Iscriviti OnLine
 

Pescara, 20/03/2019
Visitatore n. 669.991



Data: 06/01/2019
Testata giornalistica: Il Messaggero
Attacco alla Cgil: svastiche e simboli nazisti sui muri

MONTESILVANO Svastiche e simboli delle Ss sulla pareti esterne della Cgil in via San Pietro a Montesilvano. Sull'episodio indagano i carabinieri mentre il sindacato condanna il gesto e sottolinea che la Cgil «non si lascerà intimidire da queste vili e vergognose azioni e continuerà ad esercitare le proprie iniziative e battaglie sui principi costituzionali». I segretari generali della Cgil di Pescara e della Cgil Abruzzo, Luca Ondifero e Carmine Ranieri, in una nota «condannano con determinazione i richiamo ad ideologie inneggianti periodi bui che hanno sconvolto l'Italia e il mondo intero nel secolo scorso e che da un po' di tempo stanno tornando sempre più di frequente nella società civile, non solo italiana, in un clima diffuso e molto preoccupante di odio razziale e di intolleranza alimentato anche dal dibattito politico». «La Cgil - aggiungono i segretari - è sempre stata e continuerà ad essere una grande organizzazione sociale, di lavoratori, precari, disoccupati, pensionati, di riferimento per l'affermazione della democrazia e dei valori di antifascismo, antirazzismo, di tolleranza e di integrazione di popoli e culture nel nostro Paese». Condanna per il gesto e solidarietà alla Cgil è stata espressa dall'Anpi Pescara e da Rifondazione Comunista.

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it