Iscriviti OnLine
 

Pescara, 26/03/2019
Visitatore n. 670.404



Data: 10/01/2019
Testata giornalistica: Il Centro
Forza Italia, Ŕ Donadei l'ultimo rebus di Pagano. Il caso dell'assessore di Pratola tiene sulle spine il coordinatore degli azzurri. A Teramo l'era del dopo Gatti. In corsa le teste di serie Febbo, Sospiri e Iampieri

PESCARAQuesta mattina Nazario Pagano, coordinatore regionale di Forza Italia, chiude la lista con i 29 nomi. Ma ha un rebus da risolvere.Un rebus direttamente legato alla scelta che Andrea Gerosolimo farÓ in giornata. ╔ una sorta di effetto domino. Se infatti il leader di Abruzzo Civico deciderÓ di tornare con Donato Di Matteo per appoggiare alle regionali Giovanni Legnini, uscendo dal recinto del centrodestra, la candidata forzista di Pratola Peligna, Fabiana Francesca Donadei, assessore comunale, avrÓ il via libera dal suo sindaco, Antonella Di Nino. ╚ uno dei tanti effetti di una guerra politica che in queste ore si consuma dietro le quinte. Ecco comunque i nomi
COLLEGIO DI CHIETI. Guida la pattuglia il consigliere regionale uscente Mauro Febbo, che ieri sera ha tenuto la sua terza cena elettorale all'Hotel Iacone di Chieti Scalo con Marco Marsilio ospite d'onore, quindi il francavillese Daniele D'Amario, Emilio Nasuti, il giovane sindaco di Casalanguida Luca Conti, Saverio Di Giacomo sindaco di Monteodorisio, Consuelo Di Martino sindaco di Palombaro, Carla Di Biase, assessore al commercio di Chieti sponsorizzata dal sindaco Umberto Di Primio, e Maria Travaglini vicesindaco di San Salvo
COLLEGIO DELL'AQUILA. Il consigliere regionale avezzanese Emilio Iampieri, la commercialista Anna Lisa Di Stefano, ex assessore alle Finanze del Comune dell'Aquila, l'avvocato Roberto Tinari, presidente del consiglio comunale dell'Aquila, Antonio Del Corvo, ex presidente della Provincia, Lucia Ottavi, moglie del sindaco di San Benedetto dei Marsi, Gianni Gabriele ex sindaco di Anversa e infine la Donadei, figlia di imprenditore e assessore all'agricoltura, montagne e verde di Pratola Peligna.
COLLEGIO DI TERAMO. Qui Ŕ cominciata l'era del dopo Paolo Gatti che ha deciso di non candidarsi lanciando alle regionali Gabriele Astolfi, ex sindaco di Atri. In lista troviano Umberto D'Annuntis, sindaco di Corropoli, Mario Cozzi consigliere comunale di Teramo, Anna Paola Mazzone, ex assessore di Silvi Marina, e Cristina Verdoni di Confcommercio-Alba Adriatica. Ma il quadro non Ŕ completo. Resta per esempio da definire la candidatura di Antonella Ballone, figlia di Agostino, presidente regionale di Confindustria, che viene peraltro data per incerta. Oggi ci sarÓ la quadratura del cerchio.
COLLEGIO DI PESCARA. Il capogruppo regionale uscente di Forza Italia, Lorenzo Sospiri, uno dei tre fra l'ex assessore regionale Carlo Masci, il consigliere comunale Eugenio Seccia e l'imprenditore Vincenzo Serraiocco, quindi Umberto Di Pasquale, presidente del consiglio comunale di Montesilvano, Maria Felicia Maiorano Picone, sindaco di Cappelle sul Tavo, Marina Febo capogruppo dell'opposizione di Spoltore, l'assessore al bilancio di Penne, Nunzio Campitelli. Infine per la terza donna sono in corsa tre nomi.

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it