Iscriviti OnLine
 

Pescara, 25/04/2019
Visitatore n. 672.664



Data: 07/02/2019
Testata giornalistica: AbruzzoWeb
Trasporti: Febbo, «Sangritana, voragine che trascina perdite di Tua»

LANCIANO - "Il centrosinistra a tre giorni dalle elezioni regionali pur di racimolare qualche voto ha messo in scena l'ultima parata elettorale all'interno della società Sangritsna SpA per inaugurare l'acquisto di otto nuovi mezzi di trasporto. Praticamente si continua, per volontà di questo Governo regionale, a creare pasticci all'interno della società e aumentare i debiti".

Questo il commento del consigliere regionale di Forza Italia Mauro Febbo che sottolinea come "Gli amministratori, anziché perdere tempo e impegnarsi nella campagna elettorale a favore di qualche candidato del Partito Democratico e del centrosinistra e fare passerelle elettorali, dovrebbero spiegare agli abruzzesi i veri motivi delle perdite registrate alla chiusura del bilancio 2018".

"Un bilancio che anche nel 2019 chiuderà con una perdita di diversi milioni di euro proprio a causa di costi e trasferimenti traslati dal precedente bilancio. Come si mantiene finanziariamente la Sangritsna SpA. Cosa ha realizzato il delegato ai Trasporti Maurizio Di Nicola per sostenere i servizi commerciali di Sangritana? In questi anni all'interno della società regionale pubblica dei Trasporti abbiamo assistito ad una gestione troppo politicizzata del bene pubblico. Basta ricordare i Concorsi interni e le selezione di personale arrivati puntuali sempre sotto ogni appuntamento elettorale, come i consulenti scelti a chiamata diretta".

"Pertanto - conclude Febbo - la settimana prossima, al nuovo Presidente della Regione eletto del centrodestra, chiederò di attivarsi per riportare immediatamente all'interno sia della Sangritana sia della società Tua trasparenza al fine di conoscere puntualmente gli atti amministrativi adottati, il bilancio e ovviamente le immediate dimissioni degli organi decisionali per sostituirli con chi è capace di portare Tua in un sistema di trasporto capace di cogliere le nuove sfide economiche e imprenditoriali".

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it