Iscriviti OnLine
 

Pescara, 25/03/2019
Visitatore n. 670.355



Data: 10/03/2019
Testata giornalistica: Quotidiano del Molise
Atm, ritardi nei pagamenti: indetta una giornata di sciopero nei trasporti. I sindacati l'hanno proclamata per il 22 marzo e per l'intera giornata

Tanto tuonò che piovve. Dopo numerosi gridi d’allarme, confronti e tentativi di conciliazione, le organizzazioni sindacali hanno proclamato lo sciopero generale nel settore del trasporto per protestare contro i mancati pagamenti della ditta Atm.
Ad indirlo sono state le seguenti sigle: Faisa Cisal, Filt Cgil, Fit Cisl, Ugla e Uilt. Lo sciopero è stato fissato per venerdì 22 marzo e riguarderà il personale degli uffici degli impianti fissi per l’intera giornata lavorativa e gli addetti ai turni rotativi ed esercizio del trasporto extra urbano dalla mezzanotte e un minuto del 22 fino alla mezzanotte dello stesso giorno. Saranno garanti i servizi nelle seguenti fasce orarie: dalle 05.00 alle 8.30 e dalle 13 alle 15.30.
La motivazione per la quale le organizzazioni sindacali hanno indetto la giornata di sciopero riguarda i sistematici ritardi nel pagamento delle retribuzioni. Nella comunicazione di sciopero viene evidenziato come ci sia stata una procedura di raffreddamento con esito negativo e ben due tentativi di conciliazione, sempre con esito negativo.
Quella del 22 marzo sarà sicuramente una giornata calda per il trasporto in Molise.

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it