Iscriviti OnLine
 

Pescara, 19/05/2019
Visitatore n. 674.275



Data: 10/03/2019
Testata giornalistica: Terre marsicane
Scongiurato il lungo giro del servizio T.U.A. tra Tagliacozzo e Villa San Sebastiano

L’Avv. Evelina Torrelli, componente del Consiglio d’Amministrazione della T.U.A. spa ha comunicato che l’Azienda ha disposto tre vetture di minore dimensione per ovviare alla problematica di attraversamento del sovrappasso ferroviario che dalla SS 5 Tiburtina immette all’abitato di Villa San Sebastiano.

Si paventava infatti che i fruitori del servizio di trasporto regionale, da Tagliacozzo alla frazione (sopratutto studenti), a partire da lunedì prossimo 11 marzo, a causa dell’interdizione al traffico dei mezzi pesanti del citato ponte ferroviario, avrebbero dovuto allungare il giro, passando per Scurcola Marsicana, Cappelle dei Marsi, Cese, Corcumello e infine giungere a Villa San Sebastiano con l’aggravio di oltre un’ora di tempo rispetto a quanto impiegano oggi.

Per questo motivo il Sindaco di Tagliacozzo, aveva interessato sia l’azienda nelle persone dell’Avv. Torrelli e dei responsabili di Avezzano e Pescara, sia la Provincia nella persona del consigliere alla viabilità Gianluca Alfonsi.

Quest’ultimo ha convocato una riunione per il prossimo martedì proprio allo scopo di analizzare la problematica che comunque sussiste per altri aspetti, pur essendo stata trovata una soluzione.

Sarà l’occasione per sviscerare altre questioni e rendere più funzionali alle esigenze dei cittadini del comune di Tagliacozzo e dell’area palentina il servizio di trasporto pubblico regionale.

Anche alcuni dipendenti della T.U.A. e alcune sigle sindacali si sono interessate al problema per suggerire soluzioni alternative all’allungamento del giro degli autobus.

Viva soddisfazione è stata espressa dal sindaco Vincenzo Giovagnorio per il pronto interessamento sia della Torrelli che di Alfonsi.

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it