Iscriviti OnLine
 

Pescara, 26/05/2019
Visitatore n. 674.838



Data: 19/04/2019
Testata giornalistica: Mapero'
Giuliante prende il bus

E’ Gianfranco Giuliante il nuovo presidente della Tua, la società dei trasporti abruzzese, e sostituisce Tullio Tonelli dopo lo stop dell’Autorità anticorruzione. Giuliante, nato a Pennapiedimonte ma aquilano di adozione, 66 anni, laureato in Giurisprudenza, è stato vice presidente della Provincia dell’Aquila, assessore regionale durante la presidenza Chiodi e presidente del Parco Nazionale della Majella, di Aquila Sviluppo e vicepresidente nazionale di Federparchi. Si è insediato ieri pomeriggio a Pescara nella sede di via Orione.

Giuliante non lascia il suo incarico di commissario della Lega e ieri pomeriggio era già davanti al Comune di Pescara a raccogliere le firme per le prossime elezioni: una garanzia, quella del doppio incarico, che ha ottenuto per poter essere libero di candidarsi alle prossime elezioni politiche, soprattutto se si dovesse andare al voto a stretto giro. Un privilegio che gli è stato accordato dopo che come assessore regionale esterno gli è stato preferito Piero Fioretti, braccio destro di Giuseppe Bellachioma, che aveva promesso la stessa poltrona a tutti e due. Insomma, questi sono i patti, sempre che Bellachioma, che è stato ribattezzato “Onorevole Retromarcia” (per via delle richieste subito rimangiate: il sindaco di Pescara alla Lega, i 5 assessori alla Regione eccetera eccetera), non cambi di nuovo idea.

In ogni caso ieri il neo presidente Giuliante non ha potuto riunire il cda, rinviato a martedì dopo Pasqua, perché la vice presidente Federica Evangelista ha presentato le dimissioni e il presidente della Regione Marco Marsilio si è riservato di accettarle.

A giugno, con l’approvazione del bilancio, ci saranno le dimissioni dell’attuale consiglio di amministrazione, che dovrà essere rinominato: Giuliante naturalmente sarà confermato.

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it