Iscriviti OnLine
 

Pescara, 22/10/2020
Visitatore n. 697.958



Data: 27/06/2006
Settore:
Istituzioni
file allegato: Referendum: i risultati nelle regioni italiane
LA COSTITUZIONE E' SALVA - Grande affluenza e ampia affermazione del NO. In Abruzzo hanno votato contro la riforma 370971 elettori (pari al 66,7%)

E' una vittoria netta che non ammette attenuanti. Altissima la partecipazione al voto (53,6%) che ha consentito il superamento psicologico del quorum anche se lo stesso non era necessario per la validità della consultazione referendaria. Gli italiani hanno dunque respinto la riforma costituzionale varata nella scorsa legislatura dal centrodestra con una affermazione palese dei No pari 61,3% contro il 38,7% dei Sì. Il risultato è stato uniforme su tutto il territorio nazionale ad eccezione di due sole regioni: la Lombardia e il Veneto.
In Abruzzo i No sono stati 370.971 pari al 66,7% contro 185.469 Sì (33,3%).
Questi i dati per ogni singola provincia abruzzese:
Provincia di Teramo "No" (67,14%) - "Sì" (32,85%)
Provincia di Pescara "No" (66,8%) - "Sì" (33,2%)
Provincia di Chieti "No" (66,78%) - "Sì" (33,22%)
Provincia di L'Aquila "No" (65,98%) - "Sì" (34,02%)

LEGGI I RISULTATI DEFINITIVI

I RISULTATI IN ABRUZZO

LEGGI RASSEGNA STAMPA

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it