Iscriviti OnLine
 

Pescara, 07/08/2020
Visitatore n. 694.664



Data: 29/06/2006
Settore:
Trasporto pubblico locale
TRASPORTO LOCALE - Panettoni (Asstra): «Non abbiamo le risorse per il biennio economico. Non possiamo siglare l'accordo»

Il Presidente di Asstra Marcello Panettoni chiede un intervento del Governo e lancia accuse ai sindacati per la proclamazione dell'ennesimo sciopero del trasporto pubblico locale.  «E'  l’ulteriore campanello d’allarme dello stato di crisi del settore. Non condividiamo il metodo, perché in questo modo si scarica il problema sui cittadini, ma la situazione è drammatica». Panettoni conferma la mancanza di risorse del settore per il rinnovo del biennio economico del contratto «Non è che non vogliamo farlo: non possiamo» e aggiunge «Le richieste dei sindacati sono al di fuori dei sistemi di calcolo introdotti dal protocollo del 1993 e non tengono conto che il settore non ha avuto interventi strutturali in grado di consentire alle aziende di agire, anche nelle relazioni sindacali, in condizioni di normalità. Dovremo lavorare su un doppio tavolo: uno coi sindacati per trovare un punto di equilibrio, l'altro col governo sul piano delle risorse. Sciolto questo nodo, vorremmo si riuscisse ad aprire una nuova stagione, con politiche che consentano ai soggetti che operano nel trasporto pubblico di agire come aziende»
Intanto l'associazione datoriale guidata da Marcello Panettoni lancia alcune proposte per individuare le risorse per il potenziamento e l'ammodernamento dei mezzi di trasporto e delle infrastrutture e per i problemi del settore. Tra queste il prelievo di 10 centesimi sulle accise sul gasolio, la defiscalizzazione del gasolio per il trasporto pubblico locale e l'aumento delle tariffe.

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it