Iscriviti OnLine
 

Pescara, 19/10/2020
Visitatore n. 697.710



Data: 08/01/2009
Settore:
Dip. Trasp. Pers. Terra
CCNL MOBILITA', IL MINISTRO INCONTRA OGGI LE PARTI SOCIALI - I sindacati insistono: «Occorre dare immediato avvio ad una prima fase di confronto di merito tra le parti sociali»

Si terrà oggi pomeriggio un ulteriore tentativo ad opera del Ministro delle Infrastrutture e Trasporti Matteoli dopo quello miseramente fallito dello scorso 27 dicembre nel quale si sono riprodotte le distanze che stanno tutt'ora impedendo l'apertura della trattativa contrattuale. In particolare, si registra una sostanziale divisione tra le associazioni datoriali. Da parte di Asstra ed Anav, infatti, si continua a respingere qualsiasi proposta di discussione di merito mentre dalle altre associazioni datoriali si registrano posizioni più possibiliste. Dalle Organizzazioni sindacali c'è invece una sostanziale adesione all'idea di dare immediato avvio ad una prima fase di confronto di merito per verificare le concrete condizioni di percorribilità del negoziato contrattuale.

Tale prima fase di confronto, se non vi fosse stata l'opposizione di Asstra e Anav, si sarebbe dovuta svolgere in sede ministeriale, con il coordinamento del Ministero stesso per poi concludersi a fine gennaio con un nuovo passaggio svolto direttamente dal Ministro con le parti sociali per valutare congiuntamente lo stato di avanzamento del confronto e i suoi ulteriori possibili sviluppi.

Il Ministro, tuttavia, con la convocazione di oggi, ha dimostrato di non ritenere concluso il suo tentativo di composizione della vertenza.

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it