Iscriviti OnLine
 

Pescara, 08/12/2019
Visitatore n. 684.640



Data: 01/02/2009
Settore:
Attività ferroviarie
FERROVIE, SCATTATI DAL 1 FEBBRAIO GLI AUMENTI SUI TRENI INTERREGIONALI - Ritocchi del 6% sui biglietti mentre gli abbonamenti aumenteranno del 10%. Ma la decisione risale al 2007

Sono in vigore dal 1° febbario gli aumenti per i treni sulle tratte interregionali. Una decisione affatto inattesa e che risale al 2007. Gli incrementi tariffari incidono per il 6% sui biglietti e per il 10% sugli abbonamenti. Secondo l'azienda si è giunti a questo provvedimento dopo un lungo confronto fra Trenitalia e il Coordinamento degli assessori regionali ai Trasporti «L'accordo - sostiene Trenitalia - sanava una grave difformità di trattamento fra viaggiatori e pendolari che si muovevano entro i confini regionali rispetto a quelli che viaggiano da una regione ad un'altra. Il nuovo calcolo comportava un incremento di prezzo, rispetto al precedente sistema, che fu deciso di scaglionare in 3 anni (2008, 2009 e 2010) per gli abbonamenti e in due (gennaio 2008, febbraio 2009) per i biglietti di corsa semplice. Il provvedimento in vigore dal 1° febbraio non è altro quindi che l'applicazione della seconda tranche di adeguamenti deliberata nel 2007».


La notizia degli aumenti del 2007 con i raffronti europei


 

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it