Iscriviti OnLine
 

Pescara, 21/10/2020
Visitatore n. 697.916



SIGLATO IL CONTRATTO DELLA MOBILITA' PER 250000 LAVORATORI - Scattano 60? di aumento per l'anno 2008. Previsti 1080? in unica soluzione per il periodo di vacanza contrattuale - Le tabelle parametrali - Trasporto locale - Attività ferroviarie - Rassegna stampa.

Dopo un lungo percorso iniziato ufficialmente nel novembre del 2007 allorché Governo parti sociali e associazioni datoriali condivisero l'esigenza di pervenire ad un unico contratto che racchiudesse il settore del trasporto pubblico locale e quello delle attività ferroviarie, è stato finalmente siglato venerdì 30 aprile, presso il Ministero dei Trasporti, il protocollo d'intesa per l'avvio del contratto per la Mobilità. L'intesa è stata raggiunta dai sindacati Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl trasporti, Faisa Cisal, Orsa, Fast , ovvero quelle stesse sigle sindacali che nel febbraio 2008 a Roma, approvarono in assemblea le linee guida del nuovo Contratto nazionale della Mobilita' riuscendo a riunire, per la prima volta, autoferrotranvieri, ferrovieri e addetti ai servizi connessi (pulizie, manutenzione, ristorazione e accompagnamento notte ferroviario). La parte datoriale è stata rappresentata da Federtrasporto, in rappresentanza del Gruppo Fs, ed Asstra e Anav per le aziende che operano nel trasporto pubblico locale. L'intesa prevede una parte comune ai due contratti (Attività Ferroviarie e TPL) relativa ai seguenti quattro istituti e più precisamente campo di applicazione, decorrenza e durata, disciplina del sistema delle relazioni industriali e diritti sindacali, mercato del lavoro. Su tali punti le parti si sono impegnate ad avviare il confronto e a definirli entro i prossimi 45 giorni.

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it