Iscriviti OnLine
 

Pescara, 09/12/2019
Visitatore n. 684.654



Data: 26/07/2006
Settore:
Trasporti
ROMA, VELTRONI TROVA L'ACCORDO CON I TASSISTI - 3000 taxi in più. Bersani «Non avevo dubbi, complimenti al sindaco»

A distanza di pochi giorni dal sofferto accordo tra i tassisti ed il ministro per lo Sviluppo economico Bersani e che ha previsto il bando del cumulo delle licenze e della doppia targa, un ulteriore accordo locale è stato sottoscritto in Campidoglio tra i tassisti romani e il comune di Roma guidato dal sindaco Walter Veltroni.
L'intesa prevede un incremento dei mezzi circolanti di circa 3000 auto da destinare a taxi. Soddisfatto Walter Veltroni secondo il quale «Il servizio dei taxi migliorera' a Roma del 40%, con oltre 3.000 auto in piu' circa, un po' piu' della meta' dei taxi disponibili a Roma. Tutto questo sara' reso possibile grazie a un sistema di turnazione e alla possibilita' di far condurre le auto a collaboratori familiari o a dipendenti, come prevede il decreto Bersani»
Proprio il Ministro Pierluigi Bersani autore del Decreto che porta il suo nome, si mostra estremamente soddisfatto della notizia «Non avevo dubbi che i fatti avrebbero dimostrato che le tante parole dette quel giorno non erano parole ben meditate. Complimenti al sindaco e al Comune di Roma»
Soddisfatto anche il Codacons «Siamo molto soddisfatti dell'accordo raggiunto tra tassisti e Comune di Roma, - afferma il Presidente Carlo Rienzi - ci convince in quasi tutti i suoi punti»

LEGGI RASSEGNA STAMPA - Corriere della sera del 26 luglio 2006

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it