Iscriviti OnLine
 

Pescara, 12/06/2024
Visitatore n. 737.651



Data: 26/05/2009
Settore:
Ferrovieri
SINDACATO E FORMAZIONE, PREPARATI 120 GIOVANI FERROVIERI DELLA FILT - Mercoledì 10 giugno a Roma la chiusura della fase didattica - Preleva il programma

Volge al termine il corso di formazione che la Filt Cgil ha indirizzato al settore delle attività ferroviarie allo scopo di diffondere la cultura sindacale tra i giovani ferrovieri alcuni dei quali potrebbero costituire il futuro gruppo dirigente dell'Organizzazione. Il corso di formazione, articolato per moduli, ha registrato la partecipazione di "120 sindacalisti giovani ferrovieri" provenienti da tutta Italia i cui nominativi (rigorosamente giovani) sono stati forniti direttamente dalle strutture regionali.
Interessanti gli argomenti trattati all'interno dei moduli: Da quelli inerenti gli aspetti più generali ovvero la storia e la struttura organizzativa della Cgil e della Filt; lo Statuto dei Lavoratori; La Legge 125 e la legislazione di parità; La Legge 30; Il D.Lgs 276 e la legislazione sul mercato del lavoro; Il D.Lgs 66 e la legislazione sull'orario di lavoro; Il D.Lgs 81 e la legislazione sulla sicurezza; Le Modalità e le tecniche di informazione e comunicazione; La contrattazione collettiva
Non sono mancate nozioni sulla previdenza obbligatoria e integrativa con approfondimenti sul Fondo Eurofer e sulle finalità della Cesare Pozzo e del DLF.
Naturalmente sono stati trattati moduli specifici per le attività ferroviarie. Dall'approfondimento del quadro di regolazione comunitaria ed italiana del settore del trasporto ferroviario alle tipologie e natura delle imprese ferroviarie in Italia; FS: dall'azienda unica monopolista al Gruppo societario "integrato" (1999-2008); Dal CCNL aziendale FS al "CCNL Attività Ferroviarie"; Il CCNL unico della Mobilità; La disciplina contrattuale collettiva nel Gruppo FS. Il sistema delle relazioni industriali ed il ruolo delle RSU/RLS; La disciplina degli appalti e dei trasferimenti di azienda; La struttura della retribuzione; L' esercizio del diritto di sciopero e regolamentazione nel trasporto ferroviario.

I corsi sono stati articolati nel periodo marzo/maggio di quest'anno secondo un apposito calendario varato successivamente alla presentazione del progetto formativo tenutasi lo scorso 23 febbraio a Roma, presso il "Teatro delle Muse "

Mercoledì 10 giugno, sempre a Roma, presso la sede Filt Cgil di Roma e Lazio in Piazza Vittorio Emanuele si terrà, come detto, la chiusura di questa fase didattica. Dopo l'introduzione di Alessandro Rocchi e gli interventi di Tatiana Fazi e di Gabriele Cerratti, le conclusioni della giornata saranno affidate al Segretario Generale della Filt Cgil Franco Nasso.

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it