Iscriviti OnLine
 

Pescara, 08/12/2019
Visitatore n. 684.644



Data: 17/06/2009
Settore:
Trasporti
L'ANAV ABRUZZO CONTRO «L'INERZIA» DELLA REGIONE - L'associazione datoriale sollecita l'erogazione dei contributi. Chiacchiaretta: «Le aziende di tpl dovranno far fronte agli aumenti del CCNL» - La nota inviata all'Assessore Morra

Il Presidente dell'Anav Abruzzo Sandro Chiacchiaretta, in rappresentanza delle imprese private del trasporto pubblico locale della Regione, ha inoltrato una nota di sollecito all'Assessore ai trasporti Giandonato Morra, affinché si predisponga il versamento dei contributi regionali per far fronte all'aumento dei costi derivanti dall'applicazione di tre contratti colettivi coperti finanziariamente dalle Leggi n° 47/04, n° 58/05 e n° 296/06. Nonostante gli impegni assunti dal Presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, Vasco Errani a seguito dei quali le associazioni datoriali hanno deciso di sottoscrivere il Protocollo sul contratto della mobilità ed il relativo Allegato A) sugli aspetti economici dell’anno 2008, non risultano ancora versati alle aziende i contributi per l'applicazione dei contratti. «Non risultano versati - sostiene Sandro Chiacchiaretta - gli ulteriori contributi di cui ai commi 295-298 della Legge 244/07 che sono dovuti anche per la copertura finanziaria del recente rinnovo del CCNL degli autoferrotranviari a cui le aziende dovranno far fronte con la prossima retribuzione di maggio e quindi con un onerosissimo conguaglio, a valere per il periodo 1/1/08-30/04/09, con la retribuzione del mese successivo. A fronte di tali impegni che gravano su tutte le imprese che esercitano l'attività di tpl  - afferma il Presidente di Anav Abruzzo - non è dato di comprendere l'inerzia della Regione Abruzzo che avrebbe dovuto provvedere già da tempo a mettere a disposizione delle imprese stesse le dovute risorse necessarie all'espletamento del servizio pubblico di trasporto in cui il costo del personale rappresenta la componente più gravosa (intorno al 65%)».




www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it