Iscriviti OnLine
 

Pescara, 20/06/2024
Visitatore n. 737.830



Data: 15/07/2009
Settore:
Politica regionale
CON LA NOMINA DEI NUOVI CDA, LA REGIONE ANNUNCIA L'AVVIO DELLA RIFORMA NELLE SOCIETA' DI TPL - Cirulli(Arpa), Russo(Gtm) e Di Nardo(Sangritana). Chiodi: «Figure di grande professionalità» - Nomine a parte, è tempo di cambiare - Rassegna stampa - Spec.le multimedia

Fino all'ultimo è regnata l'incertezza, non tanto sui nomi che circolavano ormai già da tempo, nonostante alcuni clamorosi abbagli di autorevoli quotidiani locali, quanto sui tempi di insediamento dei nuovi Cda nelle tre aziende regionali di trasporto. Poi l'Assessore Morra ha fugato ogni dubbio, presentandosi in Gtm per l'approvazione del bilancio, ma portando con se anche la fatidica lista dei nuovi amministratori. A quel punto è stato chiaro che la riunione fiume di lunedì presieduta da Chiodi insieme al capogruppo Pdl alla Regione, Gianfranco Giuliante e ai coordinatori provinciali Pastore(Pescara), Tancredi, (Teramo) e Febbo, (Chieti), aveva prodotto le prime intese su un percorso resosi insidioso con il passare dei giorni.
Michele Russo, imprenditore nel ramo della comunicazione, già alla guida dei giovani di Confindustria Abruzzo è da ieri Presidente della Gtm di Pescara, azienda regionale di trasporto con circa 450 dipendenti (compreso l'indotto) che opera prevalentemente nell'area urbana di Pescara con diramazioni nei comuni limitrofi quali Penne, Loreto, Francavilla, Montesilvano, San Giovanni Teatino e Spoltore. Michele Russo sostituisce Donato Renzetti (Presidente della Gtm dal 21 settembre 2006) e sarà affiancato da Andrea Spagnuolo e Giacomo Marinucci con quest'ultimo che assumerà anche il ruolo di vice Presidente.
Come detto i giochi sembrano fatti anche per le altre due aziende regionali per le quali le rispettive assemblee si terranno nelle prossime ore. Alla guida della Sangritana in sostituzione di Loredana Di Lorenzo arriverà con ogni probalilità Pasquale Di Nardo ex capogruppo di Forza Italia. Mentre la società di autolinee regionali Arpa sarà affidata a Massimo Cirulli, avvocato di Ortona che prenderà il posto di Nicola Basilavecchia.
Al momento invece, non sono state assunte ancora decisioni per quanto attiene la sostituzione delle figure dirigenziali (Direttori Generali ecc.).
Sulle nomine si registrano i primi commenti politici. «Sono molto soddisfatto - ha dichiarato il presidente Chiodi - si tratta di figure di grande professionalità a cui rivolgo i migliori auguri di buon lavoro. Sono certo che il neo eletto consiglio di amministrazione saprà lavorare bene per garantire un percorso di crescita dei servizi ai cittadini attraverso un sistema innovativo e di miglior qualità».
Dello stesso avviso il consigliere regionale Pdl nonché ex Presidente della Gtm Ricardo Chiavaroli. «Come promesso, - sostiene l'esponente politico - partono con i migliori auspici le designazioni per gli enti regionali, in particolare quelle delle aziende regionali di trasporto. I nomi indicati, infatti», sostiene Chiavaroli, «rappresentanto visibilmente il rinnovo della classe dirigente che ha preso avvio con le elezioni regionali del dicembre scorso e che pertanto prosegue nei gangli strategici delle attività regionali. In particolare i nome dei presidenti delle 3 aziende e dei componenti i Cda, sono significativi per curiculum, esperienza, capacità di azione ed innovazione».
Da segnalare anche i primi commenti del neo Presidente della Gtm Michele Russo il quale esprime la propria felicità rispetto alla designazione della Regione che prefigura per l'azienda di trasporto «una gestione più manageriale che politica».
Tra i primi obiettivi secondo Russo «Il recupero della metropolitana di superficie, già appaltata e finanziata. Una scelta coraggiosa da parte di chi mi ha preceduto, criticata ma utile alla città».

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it