Iscriviti OnLine
 

Pescara, 05/12/2019
Visitatore n. 684.527



Data: 25/08/2006
Settore:
Trasporto aereo
ALITALIA - Mauro Rossi (Filt Cgil): «Prima un progetto industriale condiviso e poi la scelta di un alleato forte»

''Prima un progetto industriale condiviso e poi la scelta di un alleato forte''. Sono queste le tappe che l'Alitalia deve seguire secondo il responsabile del trasporto aereo della Filt Cgil, Mauro Rossi, il quale rileva che scegliere ora un partner significa ''svendere la compagnia''. Quindi, sottolinea il sindacalista, ''e' necessario un intervento immediato per dare all'Alitalia un progetto industriale, condiviso con i sindacati, per farla ripartire e ridarle il valore le compete'' perche' la compagnia ''non deve rischiare di diventare un'ancella da feederaggio di un vettore piu' forte''. Una volta acquisita ''pari dignita''' con altre compagnie importanti, si puo' scegliere ''un alleato forte. Dire si' oggi ad Air France - conclude Rossi - significherebbe regalare il marchio e avere solo un ruolo di feederaggio''


LEGGI RASSEGNA STAMPA



www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it