Iscriviti OnLine
 

Pescara, 18/04/2021
Visitatore n. 705.113



Data: 08/09/2006
Settore:
Ferrovieri
CAMBIO AL VERTICE DI FS - Via libera dell'Assemblea a Cipolletta Presidente e Moretti A.D.

Dopo le dimissioni di Elio Catania, la notizia era nell'aria e non si lasciata attendere. L'assemblea degli azionisti di Ferrovie dello Stato ha infatti proceduto alla nomina di Innocenzo Cipolletta quale nuovo presidente. Nella stessa giornata, su indicazione dell' assemblea dei soci, si proceduto inoltre alla nomina di Mauro Moretti quale amministratore delegato. Il Consiglio e' quindi composto oltre che dai nuovi presidente e nuovo ad i quali sostituiscono l'uscente Elio Catania che ricopriva entrambe le cariche, da Luciano Canepa, Clemente Carta, Stefano Zaninelli.

Economista, manager, banchiere, con un lungo curriculum ma alla prima esperienza nel settore ferroviario, Innocenzo Cipolletta, romano, 66 anni a dicembre, ha ricoperto dal 1990 al 2000 il ruolo di direttore generale della Confindustria. Poi, fino al 2003, stato presidente della Marzotto e, dopo una parentesi da funzionario e dirigente dell'Ocse e dell'Isco, diventato presidente del gruppo editoriale Sole 24 Ore incarico tuttora ricoperto. Laureato in scienze statistiche, Cipolletta un esperto di analisi congiunturale.

Mauro Moretti, 53 anni, riminese, ingegnere elettronico, lavora dal 1978 dentro Fs. Da segretario della Federtrasporti della Cgil diventato (nel 1999) un manager delle Ferrovie e fino a ieri stato amministratore delegato di Rfi (la societ di Fs che gestisce le infrastrutture).

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it