Iscriviti OnLine
 

Pescara, 15/04/2021
Visitatore n. 704.996



Data: 18/09/2006
Settore:
Ferrovieri
FERROVIE, PARTE LA CURA MORETTI - Un ferroviere per risanare un'azienda che conosce da vicino.

Mauro Moretti non ha perso tempo, le condizioni critiche in cui versa l'azienda, del resto, non lo consentono. Il nuovo amministratore delegato delle Ferrovie e braccio destro del Presidente Cipolletta ha inviato una direttiva alle otto controllate del gruppo per sollecitare la sospensione di tutte le iniziative di sponsorizzazione e attivitą di promozione programmate per i prossimi mesi (Natale compreso). Lotta agli sprechi, dunque, appellandosi, come si legge nella direttiva, «ad una rigorosa politica di contenimento dei costi» Altri provvedimenti indirizzati al contenimento dei costi costituiscono l'oggetto di appositi ordini di servizio. Forte ridimensionamento delle auto blu e chiusura dei costosi uffici di rappresentanza di Milano a Palazzo Litta. Il passivo delle ferrovie ammonta a 1,6 miliardi, gran parte dei quali imputabili a Trenitalia. Moretti sta individuando i propri stretti collaboratori: Michele Elia sembra destinato a ricoprire il ruolo di A.D. di Rfi mentre per Trenitalia si punterebbe a Giancarlo Laguzzi

Rassegna stampa - "La stampa" del 19/9/2006
Rassegna stampa - "Milano Finanza" del 19/9/2006
Rassegna stampa - "Corriere della sera" del 18/9/2006

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it