Iscriviti OnLine
 

Pescara, 29/05/2020
Visitatore n. 692.245



Data: 20/10/2006
Settore:
Economia
ECONOMIA, DECLASSATA L'ITALIA - S&P nutre dubbi sulla Finanziaria

Le agenzie di valutazione finanziaria Fitch e la pi¨ quotata Standard & Poor's hanno tagliato il rating dell'Italia. Secondo le valutazioni espresse dalle stesse agenzie "sarÓ difficile per il nostro paese riportare il deficit sotto il 3%. Riferendosi, inoltre, alla manovra finanziaria varata per il 2007 S&P attribuisce il declassamento "all'inadeguatezza della risposta data dal nuovo governo ai problemi strutturali economici e di bilancio dell'Italia". Di diverso avviso l'agenzia Moody's che ha invece lasciato inalterato a 'AA2' il proprio giudizio.
LE REAZIONI - Se da un lato il Presidente del Consiglio Prodi attribuisce le responsabilitÓ del declassamento al Governo Berlusconi pi¨ preoccupato appare il ministro dell'economia Padoa Schioppa. "Avete visto? Ve l'avevo detto io.... Vi avevo detto che dovevamo essere rigorosi" sono le parole pronunciate durante la riunione del governo.

RASSEGNA STAMPA - La Repubblica di venerdý 20/10/2006 (Lo sfogo di Padoa-Schioppa, dovevamo essere rigorosi)


RASSEGNA STAMPA - "La Repubblica" di venerdý 20/10/2006

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it