Iscriviti OnLine
 

Pescara, 28/01/2020
Visitatore n. 686.432



Data: 13/09/2011
Settore:
Altri settori
CCNL MOBILITA', CAMBIA LO SCENARIO DOPO I TAGLI STABILITI DAL GOVERNO - Sindacati e Associazioni datoriali redigono un documento congiunto. Ma Moretti si smarca «Rinnovo entro settembre altrimenti liberi tutti» - Preleva il comunicato congiunto - Rassegna stampa

Al termine dell'incontro odierno presso il Ministero di Infrastrutture e Trasporti, convocato per la ripresa, dopo la pausa estiva, della trattativa per il rinnovo del CCNL di categoria Trasporto Pubblico Locale nell'ambito del nuovo CCNL della Mobilitą, le Associazioni Datoriali Asstra e Anav e le Segreterie Nazionali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti, Faisa-Cisal redigono un comunicato congiunto.
Il confronto prosegue dal prossimo 19 settembre.
Non ancora fissato dal Ministero l'incontro, originariamente programmato per il 13 settembre e poi rinviato, per la ripesa della trattativa per il rinnovo del CCNL di categoria Attivitą Ferroviarie.

Mentre sindacati e associazioni datoriali redigono il documento congiunto, sembra smarcarsi l'Amministratore Delegato di Trenitalia Mauro Moretti che in una lunga intervista rilasciata al Sole24ore, lancia il proprio ultimatum sul contratto «Rinnovo entro settembre altrimenti liberi tutti» - Leggi l'intero articolo

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it