Iscriviti OnLine
 

Pescara, 25/01/2020
Visitatore n. 686.338



Data: 22/11/2006
Settore:
Politica Ambientale
file allegato: I DATI DIFFUSI DALL?ARTA
PESCARA, BLOCCO DEL TRAFFICO. I dati dell'Arta evidenziano per il 3° giorno consecutivo il superamento dei limiti per il PM10.

Pescara nella morsa dell'inquinamento. L'assessore alla mobilità Armando Mancini non può che prendere atto della realtà impietosa dei dati diffusi dall'Arta (Agenzia regionale per la Tutela dell'Ambiente). Anche domenica scorsa e per il 3° giorno consecutivo le polveri sottili (chiamate in gergo tecnico Pm10) hanno ampiamente superato i limiti di legge fissati in 50 microgrammi. Nel dettaglio il Pm10 registrato in via Firenze si è attestato a 113 microgrammi nella giornata di sabato, a 90 microgrammi nella giornata di domenica per scendere a 75 microgrammi nella giornata di ieri. Anche nelle altre due postazioni (piazza Grue e riviera sud) ove sono piazzate le altre centraline di rilevamento sono stati registrati superamenti dei limiti previsti dalla legge. A questo punto, come preannunciato dallo stesso Mancini si va verso il blocco totale del traffico nella giornata di giovedì 23 novembre 2006. Il fermo scatterà dalle 9 fino alle 12,15 e dalle 14,45 fino alle 18 interessando l'area centrale della città, delimitata dalle seguenti strade: piazza Duca D'Aosta, corso Vittorio, via Pellico, via Muzii, viale della Riviera, piazza Primo maggio, lungomare Matteotti, via Paolucci, via Bologna, via del Concilio, via Calabria e piazza Italia.

RASSEGNA STAMPA - "Il Centro" di martedì 21 novembre 2006


RASSEGNA STAMPA - "Il Centro" di mercoledì 22 novembre 2006


www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it