Iscriviti OnLine
 

Pescara, 23/04/2024
Visitatore n. 736.321



Data: 30/11/2006
Settore:
Cgil
TRASPORTI, EPIFANI SU REPUBBLICA TV - «Se non vi saranno novitą partirą una protesta che nessuno potra controllare» - GUARDA IL VIDEO

ROMA - ''Non capisco perche' sul sistema dei trasporti il governo procede per approssimazione''. Lo ha detto a Repubblica Tv il segretario della Cgil, Guglielmo Epifani, annunciando che, in particolare sul trasporto pubblico locale, dopo il ''blocco delle citta''' che ci sara' con la protesta del primo dicembre, prima di Natale ''ci sara' un nuovo blocco'' e ''partira' una protesta che nessuno e' in condizione di controllare''. Epifani ha ricordato che i 60 milioni previsti con la Finanziaria per il rinnovo dei contratti, ''non bastano e se non se ne aggiungono 140 in queste ore, il film che vedremo e' chiaro: il primo si sciopera, si bloccano le citta', prima di Natale si ribloccheranno le citta''': ''al governo abbiamo spiegato queste cose in tutti i modi da mesi''. Oltre ad Alitalia e trasporto pubblico locale, Epifani ha accennato ai problemi delle Ferrovie che ''se non si risolvono problemi di destinazione delle risorse, non potranno completare ne' l'alta velocita' ne' il raccordo tra alta velocita' e i nodi ordinari. C'e' il problema della Tirrenia, che e' una grande compagnia che non si sa che fine fa. Abbiamo il sistema dei trasporti tutto in ballo. Perche' il governo non affronta questi problemi - ha concluso Epifani - per me resta un mistero''.

RASSEGNA STAMPA - "La Repubblica del 30/11/2006"


REPUBBLICA TV - La crisi nei trasporti: L'intervista a Guglielmo Epifani - GUARDA IL VIDEO


www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it