Iscriviti OnLine
 

Pescara, 19/10/2020
Visitatore n. 697.710



Data: 20/04/2006
Settore:
Autostrade
RINCARI AUTOSTRADALI - Anche la Provincia di Pescara si oppone agli aumenti

AUTOSTRADE A24/A25 - Il ricorso al Tar contro gli aumenti dei pedaggi autostradali su A24 e A25, trova un nuovo protagonista nella Provincia di Pescara che affiancherà, quindi, la Regione Abruzzo e le Province di L'Aquila e Teramo nel difficile compito di dimostare l'illegittimità dei rincari autostradali attuati da Strada dei parchi.  Secondo Sandro Di Minco, capogruppo di Rifondazione comunista e relatore dell'ordine del giorno approvato dal Consiglio provinciale «L'aggiornamento delle tariffe del pedaggio deve fare riferimento all'attuazione del programma di investimenti presentato dalla ma in questo caso gli investimenti non ci sono stati. O meglio, non sono stati realizzati nella misura annunciata e in proporzione all'aumento imposto agli automobilisti»


Leggi rassegna stampa ansa | il centro

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it