Iscriviti OnLine
 

Pescara, 25/05/2020
Visitatore n. 692.105



Data: 16/01/2012
Settore:
Istituzioni
TPL IN ABRUZZO. CARLA MANNETTI CONFERMA: «LA BOZZA DEL DECRETO LIBERALIZZAZIONI PREVEDE L'AFFIDAMENTO IN HOUSE PER CINQUE ANNI IN CASO DI FUSIONE» - Scaccialepre: «Ci sono sovrapposizioni ma anche tante zone non servite» Autisti-pensionati sulle linee commerciali. Venni: «Mancano i controlli» - Guarda la puntata di Sei in Abruzzo - Rassegna stampa - Preleva la bozza liberalizzazioni

Puntata di "SEI IN ABRUZZO", rotocalco dell'emittente televisiva TVSEI, dedicata questa settimana al trasporto pubblico locale, un argomento al centro di una vivace campagna mediatica scaturita sia in conseguenza della legge regionale che in sede di approvazione della Finanziaria, ha dato il via libera al processo di fusione delle aziende di trasporto di proprietà della Regione Abruzzo ma anghe in prospettiva dell'imminente Decreto che il Governo si appresta a varare nei prossimi giorni sul tema delle liberalizzazioni.

Al programma, condotto da Ferruccio Benvenuti, hanno preso parte in qualità di ospiti in studio Carla Mannetti (nella foto), Direttore generale settore trasporti della Regione Abruzzo, Luigi Scaccialepre - Segretario della Filt Cgil Abruzzo, Franco Venni - Segretario di Arco consumatori, Claudio Ruffini - Consigliere Regionale del Pd.

Una puntata davvero da non perdere nella quale sono state affrontate tutte le questioni dibattute nelle ultime settimane a cominciare dalle diverse opinioni e posizioni emerse tra le forze politiche e non solo sull'opportunità, sui benefici e sulle possibili conseguenze derivanti dall'aggregazione delle aziende pubbliche Arpa, Gtm e Sangritana. Si è affrontato ovviamente anche il capitolo liberalizzazione/privatizzazione cercando di approfondire i contenuti della bozza del Decreto predisposto dal Governo al cui interno, come è noto, è contenuta un'apposita norma che potrebbe dare luogo a particolari benefici in caso di accorpamento di aziende, particolarità anticipata dallo stesso Assessore Regional ai trasporti Morra e confermata dalla stessa Carla Mannetti.

Nel corso del programma sono state affrontate anche altre tematiche tra le quali lo sviluppo delle linee commerciali e la recente vertenza Arpa generata con la disdetta della contrattazione di secondo livello da parte del Presidente Cirulli.

Clicca qui e rivedi la puntata di Sei in Abruzzo

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it