Iscriviti OnLine
 

Pescara, 22/01/2021
Visitatore n. 701.872



Data: 19/05/2012
Settore:
Dip. Trasp. Pers. Terra
CCNL ATTIVITA' FERROVIARIE E TRASPORTO LOCALE: IL NEGOZIATO AVANZA MA A DUE VELOCITA' - CQC: Formazione obbligatoria durante il normale orario o con il pagamento della retribuzione straordinaria CQC: la circolare dei sindacati - Rassegna stampa

CCNL Attività Ferroviarie. Si è protratto senza esito, fino all'alba, l'incontro per il rinnovo, nell'ambito del nuovo CCNL della Mobilità, del CCNL Attività Ferroviarie. Al termine della riunione, nel corso della quale la delegazione trattante di Federtrasporto e Ancp ha avanzato interessanti proposte, nelle difficili condizioni in cui si colloca il negoziato, sulla parte economica, muovendosi in modo significativo dall'originaria ipotesi contenuta nella documentazione consegnata lo scorso 29 marzo all'avvio di quest'ultimo ciclo di incontri. Analogamente, la delegazione aziendale FS ha proposto sulle parti economiche relative al rinnovo del Contratto aziendale di Gruppo FS alcuni avanzamenti rispetto all'originaria ipotesi consegnata lo stesso 29 marzo scorso. In entrambi i casi, malgrado ciò, la trattativa si prospetta ancora particolarmente complessa e tesa, in quanto alla necessità della delegazione sindacale di verificare attentamente gli ulteriori margini di trattativa sulle parti economiche dei due accordi da rinnovare, si affianca il permanere tuttora di distanze fra le reciproche posizioni delle parti su diversi aspetti normativi, nonché sulla clausola sociale in occasione di subentro di azienda negli appalti, pur essendo stato nel frattempo ipotizzato anche dalle controparti l'inserimento nel CCNL Attività Ferroviarie delle figure professionali e delle relative specificità normative di utilizzazione per il personale del pulimento (a terra e a bordo), dell'accompagnamento notte e della ristorazione a bordo treno. Nei prossimi giorni saranno definite le modalità di prosecuzione del negoziato. avanza il negoziato, ma restano diversi nodi da sciogliere.


CCNL Trasporto Pubblico Locale. Come stabilito nella riunione del 15 maggio, le parti si sono incontrate e hanno esaminato la bozza di regolamento e atto costitutivo del Fondo di sostegno al reddito e all’occupazione. Asstra e Anav si sono riservate un’ ulteriore valutazione all’interno delle loro associazioni, mentre le Organizzazioni Sindacali hanno espresso dissenso su alcune delle previsioni relative a casualità, prestazioni e procedure di confronto sindacale. In considerazione che la settimana dal 21 al 25 maggio vede impegnata Asstra nella sua Assemblea Nazionale il prossimo incontro è stato fissato per il 29 maggio 2012.

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it