Iscriviti OnLine
 

Pescara, 08/12/2019
Visitatore n. 684.645



Data: 31/05/2012
Settore:
Dip. Trasp. Pers. Terra
CCNL ATTIVITA' FERROVIARIE: ANCORA PUNTI DI DISSENSO MA LA TRATTATIVA VA AVANTI - CCNL trasporto locale: Fissata una ulteriore serie di appuntamenti per il confronto. Le parti si incontreranno nei giorni 6 ,7 e 13 giugno - La scheda di sintesi sulla trattativa del Ccnl att.ferroviarie - Rassegna stampa

CCNL Attività Ferroviarie. Si è completata in serata la ricognizione dei testi dell'articolato contrattuale relativo al rinnovo del CCNL e del Contratto Aziendale FS. Il lavoro odierno, come quello svolto il 25 maggio, ha confermato i punti di dissenso tuttora esistenti peraltro già noti in relazione agli attestamenti del negoziato registrati il 18 maggio, comunque circostanziandoli esattamente e verificato il resto su tutti gli altri punti. In considerazione dello svolgimento del congresso nazionale della Fast, programmato dal 29 al 31 maggio, la prosecuzione della trattativa è stata fissata a partire dal prossimo 1 giugno.


CCNL Trasporto Pubblico Locale. E’ proseguito il confronto con ASSTRA ed ANAV per il rinnovo del CCNL del TPL nell’ambito del CCNL della Mobilità. Le Associazioni datoriali nell’incontro precedente avevano assunto l’impegno di presentare un documento completo per la costituzione ed il regolamento del Fondo bilaterale di sostegno al reddito e all’occupazione di settore, in questa riunione hanno invece dichiarato di avere incontrato difficoltà non previste e di non essere in grado, nell’immediato, di arrivare al loro interno ad ipotesi di soluzioni condivise. Le Organizzazioni Sindacali hanno ribadito la necessità di prevedere nel contratto il suddetto strumento di ammortizzazione sociale funzionale alle esigenze del settore ed adeguato all’ eventuale obbligatorietà di future previsioni legislative, sollecitando pertanto una discussione nel merito prima possibile. In attesa che ASSTRA ed ANAV possano presentare il testo sul Fondo si è passati ad una nuova lettura degli argomenti contrattuali già affrontati in sede ministeriale e si è fissato una ulteriore serie di appuntamenti per il confronto. Le parti si incontreranno, pertanto nei giorni 6 ,7 e 13 giugno. Le Organizzazioni Sindacali hanno altresì fissato una riunione delle Segreterie Nazionali per il 31 maggio per fare il punto della situazione ed una prima valutazione politica sull’andamento della ripresa del confronto.

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it