Iscriviti OnLine
 

Pescara, 24/11/2020
Visitatore n. 699.332



FERROVIERI: E' STATO DI AGITAZIONE - I sindacati avviano ufficialmente le procedure di conciliazione e raffreddamento. La nota trasmessa agli AA.DD del gruppo Fs

Con una nota inviata all'Ing Mauro Moretti (nella foto) ed ai restanti Amministratori Delegati del gruppo FS, le Segreterie Nazionali di Filt Cgil, Fit Cisl, UIlt Uil, Fast, Ugl e Orsa hanno ufficializzato l'apertura delle procedure di conciliazione e raffreddamento previste dalle normative vigenti. All'origine dello stato di agitazione dei ferrovieri ci sono le relazioni sindacali che - si legge nella nota - «stentano ad assumere l'auspicato assetto» anche a causa dei continui rinvii degli incontri concordati, l'ultimo dei quali previsto per il 15 gennaio, ma anch'esso posticipato. Tutto questo avviene mentre «si registra, per contro, - prosegue la nota - il proliferare di indiscriminate azioni unilaterali che coinvolgono direttamente i lavoratori unitamente ad altre iniziative aziendali "estemporanee".

Intanto le Segreterie Nazionali Filt Cgil, Fit Cisl, UIlt Uil, Fast, Ugl e Orsa hanno convocato per il giorno 17 gennaio 2007 alle ore 9.30 a Roma, presso l'Hotel Universo, Via Principe Amedeo 5/b, gli Esecutivi Unitari per la presentazione delle "Linee guida per il rinnovo del CCNL delle Attivitą Ferroviarie".

In vista di questo importante appuntamento la Filt Cgil ha convocato per il 16 gennaio alle ore 12 presso la Sala Turtura in Roma, il proprio Comitato di Settore delle Attivitą Ferroviarie












www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it