Iscriviti OnLine
 

Pescara, 24/10/2020
Visitatore n. 698.023



Data: 03/09/2012
Settore:
Dip. Trasp. Pers. Terra
CCNL TRASPORTO LOCALE: SPOSTATO AL 2 OTTOBRE LO SCIOPERO DI 24 ORE - Tra i sindacati c'è attesa per le ricadute sul settore della spending review e della sentenza della Consulta - Il differimento dello sciopero - Rassegna stampa - Rinnovo CQC: Nota importante delle Segreterie Nazionali

Le Segreterie Nazionali, alla luce delle novità legislative che interessano il TPL sia per il suo finanziamento (Spending Review) che per il processo di liberalizzazione e riforma (Corte Costituzionale) hanno spostato lo sciopero nazionale di 24 ore già proclamato per il 21 settembre 2012 al 2 ottobre 2012 al fine di valutare le ricadute dei suddetti provvedimenti e fare il punto della situazione nell’attivo nazionale unitario dei quadri e delegati che si terrà nel mese di settembre prossimo. L’auspicio delle Organizzazioni Sindacali è che il maggior lasso di tempo a disposizione induca Asstra e Anav ad un sostanziale ripensamento e ad assumersi le proprie responsabilità riconvocando il tavolo negoziale e definendo il rinnovo del CCNL entro il 30 settembre 2012. In tale modo si eviterebbero altri gravi disagi per gli utenti e nuovi sacrifici per le lavoratrici ed i lavoratori del TPL.

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it