Iscriviti OnLine
 

Pescara, 18/04/2021
Visitatore n. 705.113



Data: 28/04/2006
Settore:
Trasporto pubblico locale
SCIOPERO - Si fermeranno oggi per 8 ore tram, bus e metropolitane. Rispettate le fasce di garanzia.

Sciopero: venerdì 28 aprile si fermano tram, bus e metropolitane


Si fermeranno oggi per otto ore autobus, tram e metropolitane, per uno sciopero nazionale di tutti i dipendenti dell’azienda di trasporto pubblico locale proclamato dalle organizzazioni sindacali Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti. Queste le modalità di attuazione dello sciopero in alcune grandi città italiane: Roma (8.30 - 16.30); Milano (8.45-15.00 / 18.00-19.45); Napoli (8.30-16.30); Torino (9.00-12.00 / 16.45- 21.45); Firenze (15.30-23.30); Bologna (11.00-16.30 / 19.30-22.00); Bari (8.30-12.30 / 15.30-19.30). La protesta, che segue quella di quattro ore del 6 marzo scorso, è stata proclamata anche questa volta a sostegno della vertenza per il rinnovo del secondo biennio economico del contratto (2006-2007). Le organizzazioni sindacali, considerato l’andamento dell’inflazione e la necessità di tutelare il reddito delle lavoratrici e dei lavoratori della categoria, richiedono una rivalutazione del 6% delle retribuzioni pari ad un valore, a parametro medio, di 111,00 euro. Le controparti datoriali, Asstra e Anav, dopo aver richiamato le ben note difficoltà economiche delle aziende a causa della cronica mancanza di risorse destinate al trasporto pubblico locale, hanno ribadito la loro indisponibilità a proseguire la trattativa.


Le modalità in Abruzzo

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it