Iscriviti OnLine
 

Pescara, 29/05/2020
Visitatore n. 692.243



Data: 05/02/2007
Settore:
Economia
LIBERALIZZAZIONI, SCIOPERANO I BENZINAI - Stop di 48 ore: pompe chiuse dalle ore 19 di martedì 6 febbraio fino alle ore 7 di venerdì

Il pacchetto di liberalizzazioni varato dal Ministro Bersani continua a generare forti opposizioni dai settori coinvolti dalle nuove norme. E' la volta dei benzinai che contro l'estensione della vendita dei carburanti alla grande distribuzione hanno reagito proclamando un pacchetto di 14 giorni di sciopero. I primi due scatteranno a partire dalle ore 19 di martedì 6 febbraio per proseguire ininterrottamente per 48 ore fino alle 7 di venerdì 9 febbraio. I sindacati dei gestori protestano anche per la mancanza di un tavolo di confronto. Secondo i rappresentanti della categoria l'apertura del Governo al dialogo sarebbe avvenuta solo dopo il varo del ddl. Alle accuse dei gestori ha replicato lo stesso ministro Bersani «E' costituzionalmente previsto che un ddl sia esaminato dalle Camere ed è un diritto-dovere del Parlamento esaminarlo e approvarlo».

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it