Iscriviti OnLine
 

Pescara, 05/12/2019
Visitatore n. 684.526



Data: 08/02/2007
Settore:
Trasporti
TRASPORTO LOCALE, LA REGIONE ACCELERA VERSO L'AZIENDA UNICA - Affidato ad Asstra Service uno studio di fattibilità per la riorganizzazione delle tre aziende di tpl controllate dalla Regione Il contratto di servizio pubblicato sul Bura regionale

Brusca accelerazione verso il contenimento dei costi nelle aziende di trasporto controllate dalla Regione Abruzzo. L'Assessore Tommaso Ginoble (nella foto), del resto, in più di un'occasione e raccogliendo le sollecitazioni delle organizzazioni sindacali, aveva manifestato la necessità di procedere in tempi rapidi ad una riorganizzazione delle imprese di trasporto pubbliche regionali spingendosi ad ipotizzare la nascita di un'azienda unica. Tale impegno ha trovato riscontro nel Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo n. 4 pubblicato lo scorso 24 gennaio e dal quale si evince l'affidamento alla società Asstra Service di uno studio di fattibilità finalizzato alla strutturazione sistemica ed alla riorganizzazione delle imprese di trasporto pubblico locale controllate dalla Regione Abruzzo.
Asstra Service srl che fa capo all'Associazione datoriale omonima e che rappresenta le imprese di trasporto pubblico locale di proprietà degli enti locali, delle regioni e di imprese private, avrà il compito di analizzare possibili nuovi scenari societari mediante la predisposizione di uno specifico studio di fattibilità che tengo conto degli aspetti commerciali, logistico-produttivi, tecnologici, finanziari, amministrative e strategici delle tre aziende pubbliche Arpa, Gtm e Sangritana. Lo studio dovrà essere completato e messo a disposizione della Direzione Trasporti della Regione Abruzzo entro 4 mesi , salvo deroghe.

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it