Iscriviti OnLine
 

Pescara, 20/10/2020
Visitatore n. 697.815



Data: 27/12/2012
Settore:
Dip. Trasp. Pers. Terra
CCNL TRASPORTO LOCALE: IL CONFRONTO PROCEDERA' IL 3 GENNAIO AFFRONTANDO IL TEMA DELLE RISORSE - C'Ŕ attesa dopo l'approvazione delle norme del ddl stabilitÓ che decretano i fondi e i criteri di ripartizione per il settore Preleva il verbale del 7 dicembre - Le proposte datoriali - Rassegna stampa

CCNL Mobilità/Trasporto Pubblico Locale. E' proseguito nel pomeriggio di giovedì 20 dicembre, e fino a notte fonda, il confronto contrattuale in tema di contrasto dell'evasione tariffaria, argomento che forma oggetto degli artt. 27 e 36 dell'indice definito tra le parti ed il Governo nel verbale di incontro del 7 dicembre scorso e sul quale la delegazione governativa aveva sollecitato le parti, ancora nell'incontro del 19 dicembre, a tentare una definizione. L'attestamento raggiunto nel corso della riunione delinea una possibile soluzione dell'argomento e non rende necessario alcun intervento sulle attuali declaratorie dei profili professionali, come invece originariamente ipotizzato nell'indice stesso. Conseguentemente, per effetto di tale attestamento può considerarsi depennato dagli argomenti da discutere l'art. 27 dell'indice. Come già programmato, è confermata per il prossimo 3 gennaio la prosecuzione del confronto in sede governativa (Ministeri del Lavoro, di Infrastrutture e Trasporti, di Economia e Finanze), al quale partecipa anche la Conferenza delle Regioni. L'appuntamento sarà dedicato al tema delle risorse finanziarie destinate al trasporto locale, oggetto dell'art. 9 del ddl Stabilità 2013 (provvedimento che oggi dovrebbe essere definitivamente approvato dalla Camera dei Deputati) e al successivo DPCM che dovrebbe definire, entro gennaio, i nuovi criteri di ripartizione tra le Regioni delle relative risorse.

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it