Iscriviti OnLine
 

Pescara, 19/10/2020
Visitatore n. 697.707



Data: 29/04/2006
Settore:
Autostrade
AUTOSTRADE - Confermato lo stato di agitazione del personale

AUTOSTRADE, CONFERMATO LO STATO DI AGITAZIONE


Lo stato di agitazione è confermato. Lo dicono i 
sindacati di categoria in merito alla vicenda Autostrade-Abertis, e non escludono una prossima azione di sciopero, 'in assenza di elementi nuovi da parte dell'azienda'. Si è conclusa così la riunione tra i vertici di Autostrade e i rappresentanti di Filt Cgil, Fit Cisl, Uilt, Ugl e Cisal richiesta dalle organizzazioni dei lavoratori dopo l'annunciata operazione di fusione. I sindacati si aspettano di essere convocati nuovamente dopo il consiglio di amministrazione del prossimo 2 maggio, 'per avere risposte più convincenti', ha detto il segretario generale aggiunto della Fit, Enrico Caruso. Restanto, infatti, la preoccupazione e le perplessita che riguardano l'assenza di un piano industriale, gli investimenti e il mantenimento dei livelli occupazionali sul quale i sindacati riferiscono di aver ricevuto ''solo generiche assicurazioni'.


 

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it