Iscriviti OnLine
 

Pescara, 20/08/2019
Visitatore n. 679.981



Data: 30/03/2013
Settore:
Filt Cgil Teramo
GLI AUTOBUS ARPA CIRCOLANO PER CUBA NEL RICORDO DI GIANFRANCO, PIETRO, MARCO E SERGIO - Un turista abruzzese ci scrive: «Che emozione rivedere qui a L'Avana lo stesso autobus con cui ho viaggiato per tanti anni quando studiavo ad Ascoli Piceno» - Speciale multimedia (guarda)

«Abbiamo fatto una grande cosa». Con queste parole il Segretario della Filt Cgil di Teramo Aurelio Di Eugenio ha voluto sinteticamente riassumere sul proprio profilo Facebook, l'esperienza vissuta nei giorni scorsi in cui, recandosi a L'Avana, ha potuto verificare con i propri occhi e tangibilmente il grande servizio umanitario reso a favore del popolo cubano attraverso la donazione di quattro autobus dismessi dalla società di trasporto regionale Arpa ed opportunamente rimessi in sesto.

I NOSTRI AUTOBUS IN GIRO PER CUBA !!! - I nostri autobus in giro per Cuba..!! Non riesce a trattenere l'emozione Di Eugenio nell'osservare gli autobus donati da Socialcuba e dalla Filt-Cgil di Teramo girare per le vie dell'Avana al servizio dei vari istituti ai quali è stata indirizzata la donazione. «Tutte le facoltà che abbiamo visitato - racconta il Segretario della Filt di Teramo - ci hanno accolto con grande affetto, abbiamo ricevuto i ringraziamenti da parte di tutti, dai Rettori dai professori e dagli stessi ragazzi che quotidianamente usufruiscono degli autobus per recarsi a scuola».

UN'INIZIATIVA UMANITARIA NEL RICORDO DI 4 COLLEGHI ARPA PREMATURAMENTE SCOMPARSI - L'iniziativa umanitaria è stata abbinata ad un'altra straordinaria finalità, quella di ricordare Gianfranco Cichetti, Pietro Cortellino, Marco Curini e Sergio Pecorale, quattro colleghi dell'Arpa prematuramente scomparsi (Speciale sulla Cerimonia di consegna degli autobus - guarda). Ora i nomi dei quattro sfortunati lavoratori campeggiano sui quattro autobus che circolano per le strade di Cuba. Ci piace immaginare che possano essere ancora loro che da lassù, guidino quegli autobus ...

CI HA SCRITTO UN TURISTA ABRUZZESE «CHE EMOZIONE RIVEDERE QUI A CUBA L'AUTOBUS ARPA CON IL QUALE MI RECAVO AD ASCOLI» - Proprio mentre selezionavamo il materiale fotografico da pubblicare sul sito della filtabruzzo, abbiamo ricevuto una mail da Pier Camillo, il quale ci ha scritto «Buongiorno, ero in vacanza a Cuba, centro Avana e improvvisamente mi vedo un autobus dell'Arpa. E' stata per me una grande emozione rivedere lo stesso autobus in cui ho viaggiato per tanti anni quando studiavo ad Ascoli Piceno. Facevo Villa Lempa - Ascoli. Complimenti per la bella iniziativa. Vi giro le foto». Può succedere anche questo.



www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it