Iscriviti OnLine
 

Pescara, 27/10/2020
Visitatore n. 698.113



Data: 05/03/2007
Settore:
Trasporto aereo
ALITALIA. FILT CGIL, SERVE INCONTRO CON NUOVI VERTICI - Fabrizio Solari: «La Filt-Cgil aveva chiesto al nuovo vertice un segnale di discontinuitą rispetto alla precedente gestione»

''Siamo molto preoccupati dalla situazione in cui versa la compagnia. Intendiamo chiedere un incontro ai nuovi amministratori per avere un quadro di chiarezza sullo stato di Alitalia, chiederemo conto anche dei motivi delle scelte conservative che il nuovo cda ha adottato sul nodo della gestione operativa di Alitalia''. Lo ha detto ieri il segretario generale della Filt-Cgil Fabrizio Solari, chiedendo un incontro ai nuovi vertici della compagnia di bandiera. La Filt-Cgil aveva chiesto al nuovo vertice un segnale di discontinuità rispetto alla precedente gestione, chiedendo che fossero manager al di fuori della squadra dell'ex numero uno Giancarlo Cimoli a portare la compagnia verso l'appuntamento della privatizzazione. Solari torna anche sul significato della lettera che Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl e Unione Piloti hanno scritto ai potenziali acquirenti di Alitalia chiedendo un confronto sui piani industriali: ''Abbiamo ritenuto opportuno mettere in chiaro i nostri 'paletti', cioè sottolineare la centralità del fattore lavoro nel difficile rilancio di Alitalia. E' impensabile l'idea di prescindere dal contributo determinante che i lavoratori e le organizzazioni che li rappresentano sono in grado di dare e hanno sempre dato''.

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it