Iscriviti OnLine
 

Pescara, 19/01/2021
Visitatore n. 701.766



Data: 01/02/2005
Settore:
Trasporto pubblico locale
GTM Pescara. Bando di selezione pubblica per n. 11 contratti di tirocinio formativo

BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA STIPULA DI N. 11 CONTRATTI DI TIROCINIO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO DELLA DURATA DI MESI SEI RISERVATO A SOGGETTI IN POSSESSO DEI REQUISITI PREVISTI DAL DECRETO 25 MARZO 1998, N. 142 DEL MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE

 

 

Preso atto della delibera del Consiglio di Amministrazione della Gestione Trasporti Metropolitani S.p.A. del 20.12.2004, con la quale veniva approvata la stipula di n. 11 contratti di tirocinio formativo e di orientamento della durata di mesi sei, riservati a soggetti in possesso dei requisiti previsti dal decreto 25 marzo 1998, n. 142 del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale,

 

SI RENDE NOTA

 

l’indizione di una selezione pubblica, finalizzata alla stipula dei seguenti contratti di tirocinio formativo e di orientamento:

 

-       n. 1 posto per un laureato in possesso di laurea ad indirizzo giuridico;

-       n. 1 posto per un laureato in possesso di laurea ad indirizzo umanistico;

-       n. 2 posti per laureati in possesso di laurea ad indirizzo economico;

-       n. 3 posti per laureati in possesso di laurea ad indirizzo ambientale;

-       n. 4 posti per diplomati in possesso di diploma di ragioneria.

 

ART.1

 

Requisiti di partecipazione alla selezione pubblica

 

Sono richiesti i requisiti che si indicano di seguito:

a) Cittadinanza italiana (ai fini della presente selezione pubblica sono equiparati ai cittadini italiani gli italiani non appartenenti alla Repubblica) o cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, secondo le condizioni ed i limiti stabiliti dalla legge;

b) Possesso del titolo di studio richiesto dal bando;

c) Possesso dei requisiti previsti dal decreto 25 marzo 1998, n. 142 del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale.

Tutti i requisiti devono essere posseduti entro il termine fissato per la presentazione della domanda di partecipazione.

La G.T.M. S.p.A. disporrà l’esclusione dalla selezione qualora i candidati dovessero risultare sprovvisti anche di uno solo dei requisiti previsti.

Alle prove di selezione gli aspiranti dovranno presentarsi muniti di documento di identità valido a norma di legge (D.P.R.445/2000),in corso di validità.

Gli aspiranti che non si presenteranno a sostenere le prove di selezione nei giorni, nell’ora e nella sede stabiliti ed agli stessi comunicati nei modi di legge saranno dichiarati decaduti dalla selezione, quale che sia la causa dell’assenza, anche se non dipendente dalla loro volontà.

 

ART.2

 

Domanda di partecipazione

 

Per essere ammessi alla selezione, gli aspiranti dovranno far pervenire domanda redatta su carta semplice, secondo lo schema allegato al presente bando, indirizzata alla “Gestione Trasporti Metropolitani S.p.A. – via Aterno n. 255 – 65128 Pescara” con l’indicazione “Bando di selezione pubblica, per la stipula di n. 11 contratti formativi e di orientamento della durata di mesi sei”, spedita a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, con l’esclusione di qualsiasi altro mezzo, entro e non oltre il 14 febbraio 2005, firmata direttamente dall’aspirante, a pena di esclusione dalla selezione.

La data di spedizione della domanda è comprovata dal timbro a data dell’Ufficio postale accettante.

La Gestione Trasporti Metropolitani non assume alcuna responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendente da inesatta indicazione del recapito da parte degli aspiranti o da mancata oppure tardiva comunicazione di qualsiasi variazione dell’indirizzo indicato in domanda, né per eventuali disguidi postali o telegrafici o comunque imputabili a fatti di terzi, a caso fortuito o forza maggiore.

La domanda dovrà riportare, a pena di esclusione, la firma autografa del candidato.

Tutti i dati personali trasmessi con le domande di partecipazione alla selezione, ai sensi degli artt. 10 e 12 della Legge 31 dicembre 1996 n. 675, saranno trattati esclusivamente per le finalità di gestione della presente procedura e degli eventuali procedimenti di assunzione.

La partecipazione è consentita per un solo tirocinio formativo e di orientamento tra quelli indicati nel presente bando.

 

ART. 3

 

Preselezione e Selezione

 

Gli aspiranti saranno ammessi alla prova di selezione con la più ampia riserva in ordine al possesso dei requisiti richiesti dal bando.

Verificata la regolarità dei requisiti richiesti, la G.T.M. S.p.A. si riserva la facoltà di procedere ad una eventuale preselezione (direttamente o mediante affidamento ad un Società esterna specializzata) degli aspiranti in possesso dei citati requisiti.

Qualora in base al numero delle domande pervenute, la G.T.M. S.p.A. dovesse ritenere necessario procedere ad una preselezione, che consisterà in un test e/o quiz psicoattitudinale, saranno ammessi a sostenere la successiva prova di selezione i primi 10 candidati per ciascuno dei tirocini formativi e di orientamento che richiedono la laurea ed i primi 20 candidati per il tirocinio formativo e di orientamento che richiede il diploma.

 

ART. 4

 

Commissione giudicatrice e programma di esame

 

La Commissione di esame è nominata con Delibera del Presidente del Consiglio di Amministrazione della G.T.M. S.p.A. ed è composta da n. 5 membri, di cui uno con funzioni di Presidente.

La Commissione decide a maggioranza dei voti sull’ammissione degli aspiranti sia per l’eventuale fase di preselezione che per la successiva selezione, nonchè su tutte le questioni relative alla procedura selettiva stessa fino alla firma dei verbali degli esami per i quali è stata insediata. In caso di parità di voti prevale l’espressione di voto del Presidente.

La prova di esame verterà su un colloquio orale su argomenti di cultura generale e su materie riguardanti il titolo di studio posseduto.

 

ART. 5

 

Svolgimento delle prove

 

Gli aspiranti, sia per le prove di esame della preselezione che per la successiva selezione pubblica, devono presentarsi muniti di idoneo documento di riconoscimento in corso di validità.

Il diario delle prove di cui al comma precedente (con l’indicazione del luogo, del giorno e dell’ora in cui le stesse si effettueranno) verrà portato a conoscenza degli interessati mediante raccomandata con avviso di ricevimento.

Coloro che non si presenteranno alla data indicata nella citata comunicazione saranno considerati rinunciatari ed esclusi dalle prove di selezione.

Come stabilito nel precedente art. 3, conseguono l’ammissione alla prova orale di selezione pubblica i primi 10 candidati per ciascuno dei tirocini formativi e di orientamento che richiedono la laurea ed i primi 20 candidati per il tirocinio formativo e di orientamento che richiede il diploma.

Agli aspiranti che conseguono l’ammissione alla prova orale della selezione pubblica sarà data comunicazione con raccomandata con avviso di ricevimento.

Dal termine dell’ultima seduta dedicata alla prova orale, la commissione esaminatrice, entro 10 giorni, provvederà a stilare l’elenco dei candidati selezionati per ciascun tirocinio formativo e di orientamento. L’elenco sottoscritto dal Presidente della Commissione sarà affisso nella bacheca della Gestione Trasporti Metropolitani S.p.A.

 

ART. 6

 

La G.T.M. S.p.A. comunicherà l’esito definitivo della graduatoria di merito ai soli candidati risultati vincitori della selezione di cui al presente bando a mezzo raccomandata A.R. all’indirizzo precisato nella domanda di ammissione di cui al precedente art. 2.

 

ART. 7

 

Gli aspiranti dichiarati vincitori sottoscriveranno un contratto di tirocinio formativo e di orientamento della durata di mesi sei, presso la Gestione Trasporti Metropolitani S.p.A..

La efficacia di tale contratto è subordinata all’accertamento del possesso di tutti i requisiti previsti dal bando.

Il contratto prevederà la copertura assicurativa e la nomina di un tutor, come previsto dagli articoli 3 e 4 del decreto 25.03.1998, n. 142, e la corresponsione di un rimborso spese di €. 600,00 mensili.

 

 

Pescara, 28 gennaio 2005

 

 

 

 

                                          IL PRESIDENTE

                                      Dott. Ricardo Chiavaroli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLE PROVE DI SELEZIONE PUBBLICA, PER LA STIPULA DI N. 11 CONTRATTI DI TIROCINIO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO DELLA DURATA DI MESI SEI RISERVATO A SOGGETTI IN POSSESSO DEI REQUISITI PREVISTI DAL DECRETO 25 MARZO 1998, N. 142 DEL MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE

 

(scrivere a macchina o in caratteri a stampatello con esclusione della firma)

 

      Il sottoscritto (cognome e nome)____________________________ ________________________Codice fiscale __________________________, nato a _________________________________ (provincia di _____) il giorno __________________, domiciliato in ________________________
(provincia di ___) alla Via _____________________________________ n. ______ CAP _____________ chiede di partecipare alle prove di selezione per la stipula del seguente contratto di tirocinio formativo e di orientamento della durata di mesi sei riservato a soggetti in possesso dei requisiti previsti dal decreto 25 marzo 1998, n. 142 del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale (indicare con una X sul quadratino a quale contratto di tirocinio formativo e di orientamento si intende partecipare. E’ ammessa la partecipazione alla selezione per un solo indirizzo):

 

   n. 1 posto per un laureato in possesso di laurea ad indirizzo giuridico;

 

  n. 1 posto per un laureato in possesso di laurea ad indirizzo umanistico;

 

  n. 2 posti per laureati in possesso di laurea ad indirizzo economico;

 

  n. 3 posti per laureati in possesso di laurea ad indirizzo ambientale;

 

  n. 4 posti per diplomati in possesso di diploma di ragioneria.

 

 

      A tal fine, a conoscenza delle norme penali previste dall’art. 76 del Decreto del Presidente della Repubblica n. 445/2000 per le ipotesi di falsità in atti e dichiarazioni mendaci, il sottoscritto dichiara sotto la propria responsabilità:

-         di essere cittadino italiano / di essere in possesso della cittadinanza di uno degli stati membri dell'Unione Europea________________ (cancellare la dizione che non ricorre);

-         di essere in possesso del seguente titolo di studio: __________________________________________ (specificare il titolo di studio posseduto) conseguito in data _________________ presso_________________________________________________________;

-         di possedere i requisiti previsti dal decreto 25 marzo 1998, n. 142 del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale;

-         di accettare preventivamente e incondizionatamente tutte le norme stabilite nel bando di selezione;

-         di dare il consenso al trattamento dei dati personali ai fini della Legge 675/1996.

 

      Il sottoscritto chiede che tutte le comunicazioni gli vengano trasmesse al seguente indirizzo: _________________________
__________________________________________________________________
recapito telefonico:______________________________________________

 

A norma dell’art.38 del D.P.R. 28.12.2000, n. 445, si allega copia fotostatica non autenticata del seguente documento di identità in corso di validità:

__________________________________________________________________

 

 

 

 

 

(luogo e data) _________________________________

 

 

                   firma del candidato _________________________

 

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it