Iscriviti OnLine
 

Pescara, 24/10/2020
Visitatore n. 698.016



Data: 18/03/2006
Settore:
Politica interna
CENTRO DESTRA SENZA FRENI: «COMUNISTA ANCHE L' ARCIVESCOVO»

E' rabbiosa la reazione di Forza Italia alla lettera aperta inviata all'On Sandro Bondi dal mons.Tommaso Valentinetti, Presidente di Pax Christi nonchè Arcivescovo di Pescara.

Il fatto: Forza Italia alla luce delle imminenti elezioni politiche, ha inoltrato a tutti i parroci italiani un opuscolo dal titolo "I frutti e l'albero" con il sottotitolo "Cinque anni di governo Berlusconi letti alla luce della Dottrina sociale della Chiesa". Questa iniziativa che mirava a carpire voti e consensi tra i religiosi, ha in realtà prodotto un effetto boomerang con molti sacerdoti indignati che hanno rispedire al mittente l'opuscolo.

Tuttavia la reazione più forte è stata dell'Arcivescovo di Pescara Valentinetti il quale in veste di Presidente di Pax Christi si è rivolto all' On Bondi per condannare senza mezzi termini tale iniziativa. «Non possiamo nascondere lo stupore o meglio, la nostra indignazione, - afferma l'Arcivescovo - per aver avuto l'ardire di affermare che molti provvedimenti del governo sono in forte consonanza con la dottrina sociale della Chiesa.

Si potrebbe e si dovrebbe discutere a lungo delle scelte di questo Governo ben più disinvolte di quelle indicate nell'opuscolo come fedeli alla Dottrina Sociale della Chiesa.

E facciamo solo alcuni esempi. Le leggi ad personam, il mancato provvedimento per i detenuti, impoverimento di molte persone, legge Bossi-Fini, il mancato sostegno alla cooperazione internazionale, la riduzione drastica del Fondo per lo Sminamento Umanitario, l'incremento inarrestabile delle spese militari, il sostegno alla guerra in Iraq motivata con continue menzogne, il tentativo di modificare la legge 185 e di impedire il controllo parlamentare del commercio delle armi, il mancato finanziamento e sostegno ai giovani in Servizio Civile, la mancata cancellazione del debito dei paesi poveri, il coinvolgimento di autorevoli personaggi nella tristemente nota Loggia massonica P2». La replica rabbiosa del senatore di Forza Italia Andrea Pastore: «La lettera del nostro vescovo contiene i luoghi comuni più triti della propaganda del centrosinistra. Pax Christi e il suo presidente si sono schierati con l'Unione».

link di esempio

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it