Iscriviti OnLine
 

Pescara, 16/06/2024
Visitatore n. 737.714



Data: 02/10/2013
Settore:
Politica regionale
ECCO A CHI È STATA AFFIDATA LA PIÙ IMPORTANTE AZIENDA REGIONALE DI TRASPORTO IN ABRUZZO - Flaviano Montebello: «I lavoratori dell'Arpa? Privilegiati da 2000 euro al mese» E poi l'attacco alla Filt Cgil: «Fanno stalking mediatico» - L'intervento del Consigliere di Arpa a Teleponte (guarda) - Il premio saponetta assegnato da "i due punti"

Partiamo da un inciso e da una simpatica tirata di orecchie ai giornalisti di Teleponte: l'intervista al Consigliere di Amministrazione di Arpa Spa Flaviano Montebello, si è tenuta in diretta, presso gli studi televisivi dell'emittente teramana, nello stesso preciso istante in cui il Prefetto di Chieti De Marinis, nel presiedere la riunione per la seconda fase delle procedure di raffreddamento e conciliazione attivate dalla Filt Cgil Abruzzo, si chiedeva disperatamente dove fosse il rappresentante legale dell'impresa ovvero il Presidente Cirulli o, in alternativa comunque un rappresentante dell'organo deliberante della società regionale di trasporto.
E visto che per buona parte della trasmissione, invece di approfondire con estrema serietà lo stato di salute dell'azienda, si è preferito deprecare il ruolo e l'attività della Filt Cgil a livello territoriale per le vicende legate al doppio agente nel teramano e a livello regionale per aver (inutilmente?) allarmato le istituzioni, i lavoratori e l'opinione pubblica sulle reali condizioni economiche/finanziarie di Arpa, i simpatici giornalisti presenti in studio avrebbero potuto chiedere al Consigliere Montebello il motivo per cui si trovasse in tv a fare passerella invece di rispondere ad una convocazione prefettizia.
Battuta a parte, una vicenda così importante che trova spazio sui mass media ormai incessantemente da qualche mese con tanto di prime pagine sui giornali e di servizi e approfondimenti televisivi, avrebbe meritato un trattamento migliore con meno superficialità in particolare nell'affrontare alcuni argomenti delicati quali i conti e i bilanci dell'Arpa ma soprattutto sarebbe stato necessario produrre un contraddittorio, consentendo al sindacato di replicare al fiume di parole e di affermazioni - molte delle quali non veritiere e prive di logicità e riscontri - pronunciate dal consigliere Montebello. Ma su questo aspetto non disperiamo anzi confidiamo nella professionalità e nella correttezza di Teleponte e dei propri collaboratori che sicuramente ci consentiranno di replicare e di esporre anche le nostre ragioni e il nostro punto di vista.

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it