Iscriviti OnLine
 

Pescara, 27/10/2020
Visitatore n. 698.113



ALITALIA, ACCORDO SUL CONTRATTO DEL PERSONALE DI TERRA - Aumenti medi di 178 euro. Rossi (Filt Cgil): «Il valore dell'intesa è nell'allineamento delle retribuzioni ai restanti dipendenti del settore» - Il testo dellŽaccordo - Il comunicato unitario

Alitalia: intesa, revocato sciopero


Raggiunta l'intesa sul rinnovo del contratto dei lavoratori di terra di Alitalia. L'accordo con i sindacati prevede per il periodo 2004-2007 la corresponsione di una 'una tantum' di due tranches per un totale di 1.430 euro e aumenti medi mensili, a copertura del quadriennio, di 178 euro. A seguito dell'intesa raggiunta è stato revocato lo sciopero di 24 ore inizialmente fissato per lunedì 23 aprile. Soddisfatti i sindacati per la chiusura di un accordo definito molto difficile in un contesto particolare. Secondo il sergretario nazionale della Filt Cgil Mauro Rossi «Il valore dell'intesa è nell'allineamento delle retribuzioni del personale di terra di Alitalia a quelle del restante personale del settore».

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it