Iscriviti OnLine
 

Pescara, 01/02/2023
Visitatore n. 726.101



Data: 08/05/2014
Settore:
Trasporto pubblico locale
ARPA: FILT CGIL E UGL DI TERAMO OTTENGONO ALTRE 10 TRASFORMAZIONI DI AUTISTI A FULL TIME - Davanti al Prefetto di Teramo sono state riconosciute le motivazioni addotte dai due sindacati - Preleva il verbale sottoscritto dal Prefetto

Lo avevano preannunciato Filt Cgil e Ugl di Teramo in occasione dell'incontro istituzionale tenutosi il 5 maggio per discutere sulla crisi dell'Arpa ma anche sui cronici problemi legati alla carenza di personale: "Se non avremo risposte esaustive sugli organici, andremo in Questura ad autodenunciarci". E alla fine quelle risposte sono arrivate il 6 maggio presso gli Uffici della Prefettura UTG, dove si è svolto l'incontro alla presenza del Prefetto di Teramo, del Capo di Gabinetto e dei rappresentanti della soc. ARPA.

La grave carenza di personale viaggiante indicata dell'esposto inviato lo scorso 29 aprile dalle Segreterie Provinciali di Filt Cgil e Ugl trasporti, è stata oggetto della sollecitazione avanzata dal Prefetto nei confronti della parte datoriale affinchè si trovassero raspidamente soluzioni che contemperassero le esigenze dei lavoratori nel rispetto della normativa vigente e degli equilibri aziendali.

Il risultato soddisfacente frutto peraltro di alcune indicazioni che lo stesso Assessore Giandonato Morra aveva fornito ai Dirigenti Arpa nel corso della riunione del tavolo tecnico regionale del giorno precedente, prevede nel dettaglio:

- la trasformazione entro 15 giorni di n. 10 rapporti di lavoro di autisti part time in contratti full time;
- 8 delle 10 unità saranno comunque trasformate. La trasformazione delle restanti 2 unità sarà confermata subordinatamente al recupero di 3-4 ore di lavoro, da definire con accordi da raggiungere in sede aziendale nell'incontro che le parti hanno già stabilito per il prossimo mercoledì 14 maggio, alle ore 10:00.
- a seguito delle suddette trasformazioni, l'organico della sede di Teramo dovrà risultare incrementato di almeno 8 unità.

Con queste 10 ulteriori trasformazioni a full time che si materializzeranno entro una quindicina di giorni, da aggiungere alle 14 trasformazioni già rese operative nei giorni scorsi, i part time residuali si ridurranno a poche unità alcune delle quali peraltro hanno manifestato espressamente la volontà a rimanere part time.

Insomma potremmo quasi dire "missione compiuta" ma soprattutto "la lotta in definitiva paga quasi sempre". Ma ora c'è ancora da lottare per salvare l'Arpa!

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it