Iscriviti OnLine
 

Pescara, 01/02/2023
Visitatore n. 726.103



Data: 10/11/2014
Settore:
Politica regionale
ARRIVA IN ABRUZZO L'AD DEL GRUPPO FS ELIA: SARA' UN ALTRO SPOT DELLA POLITICA O SI VUOLE VERAMENTE PORRE FINE ALL'ISOLAMENTO FERROVIARIO DELLA REGIONE? - Venerdì 21 novembre sarà sottoscritto un protocollo d'intesa tra Regione e Ferrovie al fine di velocizzare le linee Adriatica e Pescara-Roma - Il precedente. Quando D'Alfonso incontrò Elia e Soprano - Rassegna stampa

Venerdì 21 novembre, su invito del presidente della Giunta regionale, Luciano D'Alfonso, arriverà in Abruzzo l'amministratore delegato di Ferrovie dello Stato, Michele Mario Elia(nella foto). Un incontro che dovrebbe costituire l'epilogo, si spera concreto, di una serie di impegni assunti dal Governatore in campagna elettorale con l'obiettivo di porre fine all'inaccettabile isolamento della nostra Regione per ciò che attiene il sistema infrastrutturale ferroviario. Già nello scorso mese luglio, a pochi giorni dalle elezioni regionali, Luciano D'Alfonso (leggi l'articolo) incontrò, questa volta in trasferta a Roma, l’amministratore delegato di Ferrovie dello Stato, Michele Mario Elia, e all’amministratore delegato di Trenitalia, Vincenzo Soprano. In occasione di quell'incontro al quale preserò parte anche il vicepresidente Giovanni Lolli, il presidente della Commissione consiliare Luciano Monticelli e il direttore del settore Trasporti, Carla Mannetti, Luciano D'Alfonso sottpose al gruppo Fs tre punti indispensabili per il rilancio e l’avviamento del processo di modernizzazione dei collegamenti in Abruzzo:
1) la velocizzazione della dorsale adriatica ferroviaria Pescara-Bologna e Pescara-Bari;
2) la sensibile riduzione dei tempi di percorrenza della linea Pescara-Roma;
3) un collegamento nuovo e veloce tra Pescara e L’Aquila con la realizzazione di una nuova bretella a Pratola Peligna in grado di portare a 80 minuti il tempo complessivo di percorrenza.
Venerdì prossimo, in una giornata che si preannuncia fitta di appuntamenti, verrà sottoscritto un protocollo d'intesa tra Regione Abruzzo e Ferrovie dello Stato Spa con il quale si assumeranno impegni per la velocizzazione delle linee Adriatica e Pescara-Roma e per interventi sul raccordo ferroviario in Val di Sangro, in funzione del potenziamento del collegamento allo stabilimento Sevel.
Nel corso della mattinata il Presidente D'Alfonso e l'Amministratore delegato Elia incontreranno nella Sala Consiliare del Comune di Pescara i sindaci e i presidenti di Provincia della linea Pescara-Bologna e della linea Pescara-Roma, alla presenza della Giunta regionale, dei consiglieri componenti la II Commissione consiliare Infrastrutture del Consiglio regionale, dei rappresentanti sindacali di categoria e datoriali.

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it