Iscriviti OnLine
 

Pescara, 25/10/2020
Visitatore n. 698.060



Data: 16/05/2006
Settore:
Trasporto aereo
ALITALIA - Filt Cgil: «Ridicolo accusarci, Il male di Alitalia non sono gli scioperi»

«Questa ricerca spasmodica di cercare i colpevoli fuori dalla Magliana e' ridicola. Il male di Alitalia non sono gli scioperi e il carburante ma l'andamento del fatturato e dei proventi». E' il commento del responsabile per il trasporto aereo della Filt Cgil, Mauro Rossi, ai dati della trimestrale diffusi ieri dalla societa'. «Il dato che distingue Alitalia dalle altre compagnie in tutto il mondo e' questo: ovunque c'e' una ripresa di fatturato e dei proventi, per Alitalia no. Se a questi mali si aggiunge il risultato della radiografia sui processi interni e sulla gestione, si dimostra ancora una volta quello che da mesi andiamo denunciando» aggiunge il sindacalista che ricorda, infine, quanto poco la compagnia stia facendo per il mercato. «Cimoli non fa nulla per le politiche di pricing, ne' per quelle di marketing. Questa ricerca spasmodica di trovare i colpevoli fuori dalla Magliana appare - conclude - ridicola».


Per maggiori dettagli leggi RASSEGNA STAMPA

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it