Iscriviti OnLine
 

Pescara, 28/01/2020
Visitatore n. 686.432



Data: 17/05/2006
Settore:
Ferrovieri
TRENITALIA - Per la Cgil il buco di 1,6 milardi di euro

'Che la situazione dei conti di Trenitalia fosse a quel livello lo sapevamo già da tempo. Per la Cgil non è una novità'. Lo ha detto ieri la segretaria confederale della Cgil Nicoletta Rocchi: 'Il buco che si è creato è il combinato di due elementi: la politica del governo uscente, che anno dopo anno ha dimezzato le risorse destinate alle Fs, cui si aggiunge l'incapacità del management nella gestione aziendale, che ha provocato un buco che la Cgil stima in 1,6 miliardi di euro'. Continua Rocchi: 'L'intero sistema dei trasporti è in una fase di implosione. Non c'è un solo settore dove le cose vanno bene. Pertanto è necessario che il nuovo esecutivo vi metta mano in modo urgente. Non è possibile affrontare i problemi del settore pezzo per pezzo, bisogna avviare un confronto sull'intero sistema. E a quel punto sarà possibile individuare anche le soluzioni pezzo per pezzo'

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it