Iscriviti OnLine
 

Pescara, 18/01/2021
Visitatore n. 701.699



Data: 11/08/2007
Settore:
Trasporto pubblico locale
TERMINAL BUS DI PESCARA, INTESA SULL'AUTOSTAZIONE - La conferenza di Servizio ha dato il via libera alla realizzazione della struttura temporanea da adibire a sala d'attesa per la clientela e per il personale viaggiante delle autolinee - Il progetto di Sistema SpA

Se non ci saranno intoppi procedurali e se il Consiglio Comunale si esprimerà favorevolmente, il Terminal Bus di Pescara potrà finalmente dotarsi, magari entro la fine di quest'anno, di una struttura ricettiva in grado di assicurare i servizi essenziali alla clientela ed al personale viaggiante delle autolinee. E' quanto ha affermato l'assessore ai lavori pubblici e alla mobilità del Comune di Pescara Armando Mancini nel corso della Conferenza di Servizio convocata lo scorso 10 agosto ed alla quale hanno preso parte i rappresenti delle aziende di trasporto locale che abitualmente forniscono servizi di mobilità nell'ambito del Terminal bus adiacente alla stazione ferroviaria di Pescara. Oltre alle aziende di tpl, sono intervenuti garantendo il proprio contributo alla discussione, la Motorizzazione Civile ed il Dipartimento di Prevenzione Ufficio Igiene e Sanità della Asl di Pescara. Il progetto illustrato dalla Società Sistema SpA del Gruppo Arpa, prevede la realizzazione di una struttura prefabbricata adibita a sala di attesa con cinquanta posti a sedere e che garantirà servizi di biglietteria, di informazione anche automatizzata degli orari di arrivi e partenze. Saranno inoltre assicurati servizi igienici a disposizione sia dell'utenza che dello stesso personale viaggiante delle autolinee.
La struttura, per la cui realizzazione occorrerà attendere il via libera del primo consiglio comunale, dopo la sosta estiva, sarà di carattere temporaneo in attesa che si definisca l'iter procedurale per la riqualificazione dell'intera area di risulta.
Viva soddisfazione è stata espressa dalla Filt Cgil di Pescara che proprio nei giorni scorsi, raccogliendo l'invito di Arco, associazione dei consumatori, aveva sollecitato le istituzioni ad intervenire con urgenza su questa nota problematica.

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it