Iscriviti OnLine
 

Pescara, 17/09/2019
Visitatore n. 681.370



Data: 25/10/2007
Settore:
Trasporto pubblico locale
SANGRITANA, E' ROTTURA CON I SINDACATI. PROCLAMATO LO STATO DI AGITAZIONE - Per Filt Cgil, Uiltrasporti, Faisa Cisal e Ugl si tratta di una situazione non più tollerabile. Richiesto il tavolo di conciliazione - Il documento sindacale

Nonostante i ripetuti impegni aziendali dopo l'esplicito invito dell'Assessore Regionale ai trasporti Tommaso Ginoble rivolto alla società Sangritana affinché sospendesse una serie di provvedimenti contrastanti nei principi e nella sostanza e contestati dalle organizzazioni sindacali, l'azienda guidata da Loredana Di Lorenzo (nella foto) non ha ritenuto di dover recedere dalla propria posizione e quindi di ripristinare una situazione di normalità.
Filt Cgil, Uiltrasporti, Faisa Cisal e Ugl, nel rispetto di quanto espresso dai lavoratori nell'assemblea tenutasi lo scorso 8 ottobre, hanno pertanto deciso di proclamare in data 24/10/2007 lo stato di agitazione del personale (trasmesso anche allo stesso Assessore Ginoble) chiedendo l'immediata convocazione del tavolo di conciliazione.
I sindacati ritengono irrinunciabile il ripristino di una situazione di normalità che debba passare necessariamente attraverso l'annullamento immediato del provvedimento di mantenimento in servizio di un macchinista cui è stata modificata la qualifica in barba ai diritti ed alla dignità di tutti gli altri lavoratori, riservando evidentemente allo stesso un'inaccettabile condizione di favore. Chiedono inoltre la presentazione di un Piano d'Impresa, la definizione di un organico funzionale con un nuovo organigramma che tenga conto delle reali esigenze aziendali. I sindacati chiedono, altresì, l'annullamento di tutti i provvedimenti con i quali sono state assegnate funzioni di responsabilità , senza peraltro espletare le dovute procedure concorsuali, a dipendenti inquadrati in aree professionali non rispondenti a quelle di appartenenza. Infine Filt Cgil, Uiltrasporti, Faisa Cisal e Ugl hanno chiesto la convocazione di un tavolo di confronto sul Premio di Risultato.

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it