Iscriviti OnLine
 

Pescara, 16/07/2019
Visitatore n. 678.057



Data: 16/12/2018
Settore:
Trasporto pubblico locale
BANDI DI GARA, VERTENZA ATM E SITUAZIONE DEL TPL MOLISANO: LA FILT CGIL ABRUZZOMOLISE CONVOCATA DALL'ASSESSORE VINCENZO NIRO, UNITAMENTE ALLE ALTRE SEGRETERIE REGIONALI, PER LUNEDI' 17 DICEMBRE A CAMPOBASSO - Si tratterą del primo e fondamentale confronto con le parti sociali sul bando di gara che la Regione intende attuare entro marzo 2019 e con il quale si procederą ad affidare il servizio ad un unico gestore - Preleva la richiesta d'incontro dei sindacati e la convocazione della Regione - Le gare nel settore del tpl e la realtą molisana: lo studio presentato al Convegno Anav Molise del 20 novembre 2018 - Rassegna stampa

In occasione del recente convegno organizzato dall'Anav Molise, l'Assessore Regionale ai trasporti del Molise Vincenzo Niro, lo aveva ribadito con estrema convinzione ovvero che è intenzione dell'amministrazione Toma procedere al bando per il gestore unico del trasporto pubblico locale entro marzo 2019. Una dichiarazione che unita alla annosa e delicata vertenza Atm, nonchè alle criticità complessive del trasporto locale molisano e alle esigue risorse destinate alla regione Molise dal fondo nazionale (il Molise riceve lo 0,71% delle risorse complessive del Fondo piazzandosi come fanalino di coda tra le regioni italiane), ha indotto la Filt Cgil AbruzzoMolise unitamente alle altre segreterie regionali ad avanzare una richiesta di incontro urgente alla Regione.

L'Assessore Vincenzo Niro incontrerà pertanto i sindacati lunedì 17 dicembre alle ore 10.00 presso l'Assessorato ai lavori pubblici di Campobasso in quella che si preannuncia una riunione alquanto importante in quanto si cominceranno a scoprire finalmente le carte sulle reali intenzioni dell'Amministrazione Regionale rispetto al futuro assetto del trasporto locale molisano.

La Giunta Regionale ha infatti già approvato lo scorso 15 ottobre la delibera 468 con la quale oltre a ribadire l’impegno a formalizzare la gara per l’affidamento ad un gestore unico del Servizio di TPL

su Gomma entro il 31 marzo 2019, ha altresì approvato le cosiddette “Linee guida per la redazione del Piano Regionale della Mobilità e dei Trasporti” ovvero lo strumento di orientamento strategico e di rafforzamento della programmazione regionale con il quale l'Ente Regione intende assicurare una migliore integrazione dei sistemi di trasporto ferroviario, marittimo, stradale e aereo.

Il nuovo Prit decennale 2019/2029 andrà peraltro a colmare un vuoto di almeno sei anni. L'ultimo Prit risale infatti al 2002 ed è scaduto nel 2012.

Nell'incontro con l'Assessore Niro non si parlerà soltanto di gare, di gestore unico, di clausole sociali e di risorse temi che costituiscono l'immediato futuro, ma inevitabilmente i sindacati chiederanno di affrontare alcune emergenze legate alla stretta attualità e che attengono ad esempio l'annosa vertenza Atm con l'ennesima violazione da parte della Società degli impegni assunti in Prefettura lo scorso 23 ottobre, ma più in generale le forze sociali chiederanno all'Assessore Niro misure, provvedimenti ed interventi straordinari per porre fine o quantomneo arginare le tante criticità che caratterizzano il trasporto pubblico locale molisano.

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it