Iscriviti OnLine
 

Pescara, 17/09/2019
Visitatore n. 681.369



Data: 07/12/2007
Settore:
Filt Cgil Abruzzo
CONTRATTO UNICO TPL/AF, UN OBIETTIVO NECESSARIO PER LA FILT CGIL ABRUZZO - Scaccialepre: «Giuste le perplessità, ma superabili. Il progetto non deve spaventarci: abbiamo superato ostacoli ben più difficili» - L'ordine del giorno del Comitato di settore

La Filt Cgil Abruzzo presente al Comitato di Settore delle Attività ferroviarie e del trasporto pubblico locale tenutosi a Chianciano nei giorni 4 e 5 dicembre, in linea con quanto è emerso nella relazione del Segretario Nazionale della Filt Cgil Franco Nasso, ha ribadito la necessità di conseguire in tempi brevi l'obiettivo dell'unicità contrattuale dei due settori. Il Segretario Generale Luigi Scaccialepre, nel corso del proprio intervento, ha evidenziato la maturità del gruppo dirigente della Filt che ha percepito l'importanza di questo percorso pur nella consapevolezza di alcune perplessità comunque superabili. «Il progetto di unificazione contrattuale - ha affermato il Segretario della Filt Cgil Abruzzo - non deve spaventarci sia perchè in passato abbiamo superato ostacoli ben più ardui e poi perchè nel settore è presente una situazione in evoluzione caratterizzata dal processo di riforma in atto e dalla volontà politica di perseguire la linea delle liberalizzazioni nei servizi pubblici locali». Anche il superamento del 148, secondo Luigi Scaccialepre, non deve destare preoccupazioni. «Con l'abrogazione dell'allegato B sulla malattia avvenuto nel 2005, ci siamo resi conto di quanto sia fragile quel regolamento risalente al 1931. Occorre pertanto contrattualizzare le misure positive in esso contenute, estendendole a quei lavoratori delle piccole aziende attualmente esclusi dal qualsiasi beneficio». Occorre tuttavia accelerare i tempi garantendo immediatamente un accordo ponte in grado di assicurare ai ferrovieri la parte economica per l'anno 2007, sapendo che dal 1° gennaio 2008 autoferrotranvieri e ferrovieri saranno senza contratto. Il Segretario Generale della Filt Cgil Abruzzo ha infine sollecitato una rapida e chiara discussione con i lavoratori affinché siano consapevoli di un'operazione che si sta portando avanti per tutelarli e difenderli meglio  

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it