Iscriviti OnLine
 

Pescara, 20/06/2024
Visitatore n. 737.831



Data: 14/07/2009
Testata giornalistica: Il Messaggero
Iscritti record per la Cgil: crescono gli attivi e gli immigrati. Gli edili superano le tute blu

ROMA - Record di iscritti per la Cgil, tra i quali fanno un balzo significativo gli immigrati, mentre i metalmeccanici della Fiom, ai quali gią la federazione degli statali (Fp) negli ultimi anni aveva rubato il primato, scendono al terzo posto sorpassati anche dagli edili (Fillea).
Il sindacato guidato da Guglielmo Epifani ha registrato nel 2008 un aumento di 37.081 tessere rispetto all'anno precedente, chiudendo a quota 5.734.855 iscritti (+0,65%). I lavoratori attivi sono arrivati a 2.739.909, con un incremento di 33.783 tessere (+1,25%).
Gli immigrati aumentano dell'11%, con picchi anche del 30% tra le nuove adesioni. Gli iscritti immigrati sono 300 mila: un numero, per Corso d'Italia, «che conferma la Cgil come maggiormente rappresentativa tra questi lavoratori» e un trend che si riflette anche nell'organizzazione: mille sono i delegati provenienti da fuori Italia.
Tornando al tesseramento Cgil, sono buoni i risultati anche tra i giovani sotto i 30 anni (+13%, con punte del 18% sulle nuove adesioni) e le donne (+6% sul totale degli iscritti). Quanto ai pensionati sono 2.994.946, segnando una crescita di 3.298 iscritti (+0,11%). E buone sono pure le prospettive del tesseramento 2009. Per il responsabile dell'organizzazione, Enrico Panini, nei primi sei mesi di quest'anno si registra un ulteriore balzo in avanti degli iscritti alla Cgil.
La crescita degli attivi nel 2008 č stata trainata dalla categoria della scuola (Flc) che aumenta del 3,41%. Positivo il dato del commercio (Filcams) che segna un +3,25% (piazzandosi al quarto posto). Gli edili (Fillea) aumentano del 2,93% e i trasporti (Filt) del 2,34%.

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it