Iscriviti OnLine
 

Pescara, 24/10/2020
Visitatore n. 698.018



Data: 14/05/2010
Testata giornalistica: Clickmobility
CCNL Mobilitā - Aperta una nuova fase negoziale. Le parti hanno ripreso il confronto con 'modalitā serrata' sui 4 capitoli giā individuati dal Protocollo ministeriale del 14 maggio 2009

E' ripreso con incontri separati il percorso di trattativa fra le parti in merito al CCNL Mobilitā.
Il Ministero Infrastrutture e Trasporti ha dapprima incontrato, separatamente, i capi delegazione delle associazioni datoriali Anav, Ancp, Asstra, Federtrasporto e delle organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti, Orsa, Faisa, Fast, per poi tornare a trattare a tavoli 'unificati'.
I giorni scorsi la trattativa ha ripreso quota procedendo, come hanno stabilito le parti, con 'modalitā serrata' sui 4 capitoli giā individuati dal Protocollo ministeriale del 14 maggio 2009 e sui quali il negoziato tra le parti si era interrotto il 26 gennaio scorso.

Il primo nuovo incontro fra tutte le parti ha messo in evidenza un avvio confuso e macchinoso, con qualche tatticismo di troppo, nonostante gli argomenti trattati avessero giā visto interessanti elementi di convergenza nei periodi trascorsi.

La nuova fase di trattativa, che prosegue in questi giorni, vede riaprirsi il confronto sui 4 capitoli ma non solo. Il tentativo delle parti č quello di arrivare ad una rapida definizione di aspetti quali quelli economici contrattuali riferibili, quantomeno, all'anno 2009.
Entrando nel merito di quest'ultimo aspetto Asstra e Anav hanno dichiarato la loro disponibilitā, mentre Federtrasporto e Ancp, pur ammettendo la legittimitā della richiesta sindacale, hanno per ora assunto una posizione interlocutoria.

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it