Iscriviti OnLine
 

Pescara, 23/01/2021
Visitatore n. 701.950



Data: 22/03/2007
Testata giornalistica: Il Messaggero
Sindacati uniti per la filovia. Lettera al ministro Bianchi

Pescara. Sindacati uniti e compatti a favore della filovia. Con una iniziativa forte e senza precedenti, i segretari regionali di Cgil, Cisl e Uil -Leone, Spina e Campo - unitamente a quelli dei trasporti -Scaccialepre, Luciano e Di Credico - hanno scritto una lettera al ministro dei Trasporti Alessandro Bianchi e a quello delle Infrastrutture Antonio Di Pietro per spiegare l'esigenza urgente e non più rinviabile della. Filovia, «mezzo ecologico per il trasporto di massa in grado di rispondere concretamente sia alle esigenze di mobilità del territorio, sia al problema dell'inquinamento ambientale». Basta manfrine e meline, basta con progetti fantasiosi come il tapis roulant (il prossimo sarà il tappeto volante) dicono i sindacalisti, «e si dia via libera al progetto appaltato oppure si restituiscano i soldi». La Regione tace (la lettera è stata inviata anche all'assessore Ginoble e al sindaco di Pescara, D'Alfonso) ed il rischio è che sotto sotto si voglia arrivare a fine giugno per far scadere e quindi annullare i provvedimenti decisi nella conferenza di servizi.

www.filtabruzzo.it ~ cgil@filtabruzzo.it